I vestiti che avevo sono diventati larghi eppure continuo a vedermi grassa…

Salve vi scrivo perché da quando mi sono lasciata con il mio ex-ragazzo ho ricominciato ad avere dei forti problemi alimentari. In realtà li ho
sempre avuti, ma ero riuscita a stare meglio grazie alla relazione con
questo ragazzo. Adesso che mi ha lasciata mi sento il mondo crollarmi addosso. Di nuovo mi vedo brutta allo specchio e anche se peso 41 Kg ho la sensazione di essere grassa. Razionalmente non capisco come sia possibile questa cosa. I vestiti che avevo sono diventati tutti molto larghi eppure continuo a vedermi grassa…..Aiutatemi per favore, non so come fare.

S. 17 anni

Cara S,
dalle tue parole emerge quanto sia difficile il momento che stai
attraversando: da una parte stai vivendo lo stress emotivo legato alla
rottura di un importante legame, con il tuo ragazzo e dall’altro
questa debolezza ha richiamato un’altra sofferenza profonda connessa
in parte all’affettività, che talvolta può manifestarsi attraverso i problemi alimentari. L’aspetto fisico, il controllo del cibo e del peso possono diventare un’idea fissa attorno a cui ruota una sofferenza più profonda, il
sentirsi inadeguati, il non sentirsi mai felici di come si è, un senso di insicurezza che a volte è rinforzato dalle esperienze relazionali che si fanno.
Il fatto che tu ci abbia scritto è un passo significativo, di consapevolezza e desiderio di cambiamento e vogliamo incoraggiarti a continuare a farlo: sarebbe importante che tu ne parlassi con qualcuno di cui ti fidi, con i tuoi riferimenti adulti per farti aiutare e intraprendere un percorso di sostegno adatto.
Ne hai mai parlato con i tuoi familiari? Questo è un percorso che non
puoi affrontare da sola e richiede il sostegno della tua famiglia e di
diverse figure esperte.
Sarebbe importante innanzitutto avere un consulto con il tuo medico
per capire che rischi per la salute stai correndo e poi avere uno
spazio psicologico in cui poter affrontare questo tuo malessere senza
sentirti giudicata. La fine di questa relazione per quanto fonte di dolore potrebbe essere per te anche un’occasione per vedere come stanno le cose, una spinta per chiedere aiuto.
Siamo certi che dando voce al tuo dolore potrai imparare a conoscerlo
meglio, dargli un senso, affrontarlo per poi superarlo.
Se hai voglia di aprirti ancora un po’ con noi torna a scriverci.
Un caro saluto!

6 Aprile 2021