De Rossi in ospedale per il Covid: “Ho la polmonite interstiziale”

L'ex capitano della AS Roma ricoverato in via precauzionale allo Spallanzani di Roma
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA –Daniele De Rossi passerà un po’ di tempo in ospedale per colpa del Covid. L’ex capitano della As Roma è da ieri ricoverato in via precauzionale all’Istituto nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. De Rossi, contagiato in Nazionale impegnata alla fine di marzo con le qualificazioni mondiali del 2022, ha voluto rassicurare i suoi tifosi sulle sue condizioni di salute. In un audio di cui è venuto in possesso l’Agenzia Dire, spiega di avere una polmonite interstiziale bilaterale ma non c’è allarmismo al momento tra i medici. Di seguito le sue parole:

Sono venuto perché avevo troppi sintomi che non andavano via e anzi peggioravano. Ieri mattina mi sono alzato dalla sedia normalmente e ho avuto un mezzo mancamento, mi fischiavano le orecchie, sentivo tutto ovattato, ho mezzo barcollato e ho chiesto di fare un controllo. Sono venuto qui (allo Spallanzani, ndr) e ho una polmonite interstiziale bilaterale, non ad un livello gravissimo ma c’è. Era meglio non ce l’avessi. Soprattutto mi hanno detto se non fossi venuto, insomma… non è uno stadio al limite, ma neanche un Covid da curare a domicilio”.

L’audio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it