I 10 ruoli memorabili di Anthony Hopkins, vincitore dell’Oscar per The Father

Da The Elephant Man all'ultimo film grazie a cui ha vinto la statuetta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Congratulazioni ad Anthony Hopkins. Il grandissimo attore, in occasione della 93esima edizione degli Oscar, si è portato a casa la statuetta come Miglior attore protagonista per The Father – Nulla è come sembra, diretto da Florian Zeller, in cui interpreta un anziano padre affetto da demenza senile. L’83enne interprete inglese ha ottenuto un altro Academy, che farà compagnia al primo vinto alla prima nomination nel 1992 per il suo iconico Hannibal Lecter ne Il silenzio degli innocenti.

Voce inconfondibile, intenso, dizione impeccabile, eleganza senza fine. Sir Philip Anthony Hopkins, classe 1937, nel corso della sua carriera ci ha regalato ruoli che hanno scritto la storia del cinema mondiale. A partire da The Elephant Man di David Lynch. Per celebrare la vittoria dell’Academy Award abbiamo scelto 10 ruoli memorabili di Hopkins.

THE ELEPHANT MAN, regia di David Lynch (1980)

84 CHARING CROSS ROAD, regia di David Hugh Jones (1987)

IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI, regia di Jonathan Demme (1991)

QUEL CHE RESTA DEL GIORNO, regia di James Ivory (1993)

NIXON, regia di Oliver Stone (1995)

AMISTAD, regia di Steven Spielberg (1997)

VI PRESENTO JOE BLACK, regia di Martin Brest (1998)

IL CASO THOMAS CRAWFORD, regia di Gregory Hoblit (2007)

I DUE PAPI, regia di Fernando Meirelles (2019)

THE FATHER – NULLA È COME SEMBRA,  regia di Florian Zeller (2020)

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it