Primo Maggio, svelata la line up ufficiale del Concertone

Da Fedez a Michele Bravi, passando per Motta e non solo. Ecco la lunghissima lista del cast
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Puntuale come sempre torna ad animare la Festa dei Lavoratori il Concertone del Primo Maggio, la lunga maratona musicale promossa dai sindacati Cgil, Cisl e Uil. Tanti i nomi che si alterneranno sul palco e tutti di spicco.

La line up ufficiale vedrà esibirsi:

Noel Gallagher, Alex Britti & Flavio Boltro, Après la classe & Sud Sound System, Balthazar, Edoardo Bennato, Chadia Rodriguez con Federica Carta. E ancora Fabrizio Moro con Vinicio Marchionni e Giacomo Ferrara, Fast Animals and Slow Kids con Willie Peyote. La lista continua con Gianna Nannini, Motta, Il Tre, Ginevra, Enrico Ruggeri, Lp, Claudio Capéo, Nayt, Michele Bravi e Modena City Ramblers. Tra i nomi anche Mara Sattei, l’Orchestraccia, Piero Pelù, The Zen Circus, Tre allegri ragazzi morti, Vasco Brondi e l’orchestra multietnica di Arezzo con Margherita Vicario. Lunga la rappresentanza dell’ultimo Festival di Sanremo con Colapesce e DiMartino, Bugo, Coma Cose, Fedez, Francesca Michielin, Fasma, Folcast, Francesco Renga, Max Gazzè e la Magical Mystery Band, Wrongonyou, Gaia Gozzi, Ghemon, Gio Evan, La rappresentante di lista, Noemi e gli Extraliscio.

Il contest #1MNEXT

Sul palco poi Cargo (Roma), Marte Marasco (Milano) e Neno (Torino), ovvero gli artisti vincitori del contest 1mnext, la cui finale si è svolta allo Spazio Rossellini di Roma, Polo Culturale Multidisciplinare Regionale. Tra questi, durante la diretta Rai, verrà proclamato il vincitore assoluto. Sul palco anche il giovane Y-Not, vincitore del contest della campagna sulla sicurezza stradale di Anas ‘Guida e Basta’.

Oltre sei ore di musica

Oltre 6 ore di musica dal vivo, testimonianze e riflessioni per uno show imprevedibile e ricco di colpi di scena che vedrà la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma come location principale per le esibizioni degli artisti e punterà a premiare al massimo la dimensione live.

‘L’Italia si cura con il lavoro’ è lo slogan che Cgil, Cisl e Uil hanno scelto per il Primo Maggio 2021 per affermare che la ripartenza nel nostro Paese è possibile attraverso il lavoro e una campagna vaccinale nazionale diffusa. Il Concertone ospiterà le riflessioni dei segretari generali dei sindacati e le testimonianze di lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati.

La direzione artistica del concerto del Primo Maggio di Roma è curata da Massimo Bonelli che è anche l’organizzatore generale dell’evento. La regia di Rai 3 è a cura di Fabrizio Guttuso Alaimo, mentre l’autore capo-progetto è Massimo Cinque.

Dove vedere il Concertone

Il concertone verrà trasmesso in diretta su Rai 3 e Rai Radio2 dalle ore 16.30 alle ore 19 e dalle 20 alla mezzanotte.  L’intero evento sarà disponibile anche su RaiPlay, sia in diretta che on demand.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it