David di Donatello, Gabriele Muccino incontra gli studenti

Nell'ambito del progetto 'Scelte di Classe' di Alice nella Città
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – In attesa della cerimonia di consegna dei David di Donatello il prossimo 11 maggio, prosegue il percorso di collaborazione avviato da Alice nella Città con la Fondazione Accademia del Cinema Italiano, Anica, Anec, Agiscuola e con il supporto della Regione Lazio. Grazie all’iniziativa, per la prima volta il David di Donatello entra all’interno delle scuole e dà la possibilità a una platea composta da 400 studenti di età compresa tra i 14 e i 16 anni di assegnare a fine maggio, dopo la premiazione ufficiale del David, il riconoscimento ‘Scelte di Classe – Speciale David di Donatello’ a uno dei cinque titoli candidati al David Giovani: ‘Tolo Tolo’ di Checco Zalone, ‘Favolacce’ dei fratelli D’Innocenzo, ’18 regali’ di Francesco Amato, ‘L’incredibile storia dell’Isola delle Rose’ di Sydney Sibilia e ‘Gli anni più bell’ di Gabriele Muccino.

Proprio quest’ultimo sarà protagonista l’1 maggio alle ore 16 di una masterclass con gli studenti visibile live sul sito My Movies e sulla pagina Facebook di Alice nella Città. L’incontro segue quelli che hanno già coinvolto il 9 aprile il regista Sydney Sibilia per ‘L’incredibile storia dell’Isola delle Rose’ e il 16 aprile il produttore Pietro Valsecchi e gli interpreti Nicola Nocella e Antonella Attili per ‘Tolo Tolo’.

I docenti e le classi non si limitano quindi alla sola visione dei film, ma vengono accompagnati in un percorso formativo che nasce dalla fusione tra l’esperienza di Alice nella Città, nell’ambito del progetto ‘Scelte di Classe’, e quella della selezione David Giovani e che, oltre agli incontri con gli autori, prevede il supporto di tutor ed esperti, schede didattiche e approfondimenti sui titoli, fino al momento della votazione degli studenti a fine mese.

La consegna del riconoscimento ‘Scelte di Classe – Speciale David di Donatello’ si terrà il 31 maggio con una cerimonia successiva a quella di consegna dei Premi David di Donatello. ‘The Crossing’ (‘Flukten Over Grensen’) di Johanne Helgeland (Norvegia) è il vincitore dell’EFA Young Audience Award 2021. Il film è stato votato da una giuria composta da ragazzi tra i 12 e i 14 anni provenienti da 38 Paesi nel mondo, tra i quali anche 40 giovani di Roma e del Lazio selezionati grazie alla partnership che, per il sesto anno consecutivo, la European Film Academy ha rinnovato con Alice nella Città.

Oltre alla selezione dei giurati di Roma e del Lazio, Alice della Città ha organizzato anche degli incontri di approfondimento come quello che si è svolto in streaming con il regista Carlo Sironi, vincitore con il film ‘Sole’ del premio per la migliore rivelazione europea agli EFA 2020, e la masterclass dedicata al film di Matteo Garrone ‘Pinocchio’ realizzata insieme al costumista Massimo Cantini Parrini, candidato agli Oscar 2021, e agli interpreti Rocco Papaleo e Maurizio Lombardi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it