Nuove rivelazioni del pop: Will su tutte le piattaforme con “Bella uguale”

Il nuovo brano dell'artista classe 1999 è nato in collaborazione con i due producer Merk&Kremont

ROMA – Si affaccia alla scena musica come stella promettente del pop Will, da mercoledì 5 maggio su tutte le piattaforme con “Bella uguale“. Il cantautore classe 1999 torna dopo il debutto con “Estate” e l’esperienza di X Factor 2020.

La canzone, scritta dallo stesso Willl e prodotta da Mark & Kremont, affronta con una spontaneità disarmante un amore estivo non corrisposto, trattando il tema con quella spensieratezza che solo l’estate è in grado di regalarci.

“Bella Uguale- racconta Will- come moltissime mie canzoni nasce da un ricordo. Ho scritto il testo durante il secondo lockdown quando iniziavo ad avere una voglia incredibile di libertà. Mettendomi a riguardare vecchi video di estati passate, mi tornavano in mente mille emozioniSpero che Bella Uguale possa essere accompagnata da un’estate di leggerezza, e perché no, che possa essere la colonna sonora di qualche amore nato in spiaggia che, anche se non sarà corrisposto, sarà bello uguale”.

La bio di William

William Busetti, in arte Will nasce nel 1999 a Vittorio Veneto e trascorre la sua adolescenza a Soligo, paesino dove tutt’ora vive. Da bambino pratica il calcio, ottenendo promettenti risultati a livello giovanile, e ascolta tanta musica. Alla fine del liceo la passione per la musica prende il sopravvento e Will inizia a scrivere i primi testi, ispirato soprattutto dalle canzoni rap italiane che ascolta come valvola di sfogo per evadere la monotonia della vita di provincia. 

Alla fine del 2019 pubblica i suoi primi brani su YouTube seguiti da un EP. Spinto dai risultati positivi dei suoi primi progetti, Will si convince che la sua musica può diventare più che una passione. Pubblica così altri tre singoli e nel 2020 partecipa a X Factor arrivando a cantare davanti ai giudici in prima serata. Alle audition Will canta “Estate”, una delle prima canzoni da lui scritte. L’esibizione diventa subito virale sui social e il brano inizia a macinare stream e condivisioni. Il brano, liberamente ispirato a “Someone you loved” di Lewis Capaldi, ha raccolto ad oggi oltre 17 milioni di stream totali solo su Spotify, continuando a registrare tra i 70k e 80k ascolti quotidiani, conquistando anche la cover della playlist “Generazione Z” dedicata alle giovani promesse della musica italiana.

A oltre 6 mesi dalla pubblicazione ufficiale il brano è tuttora nella classifica italiana top 100 dei singoli più ascoltati su Spotify. Il videoclip è diventato virale su TikTok e su YouTube conta oltre 5 milioni di views.

 

2021-04-28T16:53:50+02:00