Non ho lavato le mani prima di toccarla e ora sono in ansia…

Salve dottori spiego la situazione. Io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto sessuale con l’utilizzo del preservativo. Alla fine del rapporto, durante il quale io controllavo di tanto in tanto se il preservativo risaliva oppure no, sono venuto nel serbatoio del preservativo ed era integro. Successivamente, me lo son levato e poi ho lavato il pene con una esigua parte di detergente intimo e poi l’ho asciugato con l’asciugamano. Dopodiché sono passati circa 10 min durante i quali abbiamo parlato e poi le ho praticato masturbazione interna profonda con le dita. Lei ha un ritardo del ciclo di 7 giorni ad oggi. Vorrei sapere se, non avendo lavato direttamente le mani ma solo di riflesso con l’acqua con cui ho lavato il pene, ci fosse possibilità che tracce seppure esigue di sperma della precedente eiaculazione siano rimaste sulle dita e queste poi l’abbiano fecondata con la penetrazione delle stesse. Io comunque ho toccato il pene lavandomi sotto l’acqua corrente come ho detto con poco detergente intimo e poi l’ho asciugato, ma dopo non ho lavato le mani e il fatto che poi dopo ciò siano passati 10 min prima della masturbazione profonda con le dita della mano con cui ovviamente ho lavato il pene toccando i residui di sperma che ho pulito sotto l’acqua, possa essere capitata la fecondazione. Grazie Spero di essere stato esaustivo anche se sconnesso forse poiché molto in ansia.

Anonimo, 23 anni


Caro Anonimo,
vogliamo dirti che può succedere di provare un po’ di ansia in situazioni percepite come rischiose e fonte di dubbi, ma vogliamo rassicurarti con alcune informazioni di seguito.
Affinché avvenga un concepimento è necessario che ci sia stato un rapporto completo non protetto con eiaculazione all’interno dei genitali femminili, nei giorni fertili della donna, che solitamente in un ciclo regolare cadono tra l’11° e il 18°giorno.
Da quello che ci racconti avete protetto il rapporto, utilizzato il preservativo, che è rimasto integro per tutta la durata.
Riguardo al contatto successivo tra le tue mani e i genitali femminili, è piuttosto improbabile che con la masturbazione si rimanga incinta, l’eventuale presenza di tracce di sperma della precedente eiaculazione a contatto con l’aria avrebbero avuto un’aspettativa di vita molto bassa, inoltre le mani sono state sotto il flusso di acqua, quando hai lavato i genitali.
Per quanto riguarda il ritardo del ciclo della tua ragazza, questo potrebbe essere dovuto a diversi fattori, come oscillazioni ormonali, cambi stagionali o stress che possono influire causando anticipi e ritardi del ciclo mestruale. Anche le preoccupazioni e dunque lo stress provato per questa situazione potrebbero aver inciso sul ritardo.
Provate a tranquillizzarvi, e se il ritardo dovesse continuare potresti consigliare alla tua ragazza di parlare con il suo ginecologo per accertarne le cause e in questo modo rasserenarvi ulteriormente.
Un caro saluto!
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it