È la notte delle Eta Aquaridi, le stelle cadenti della cometa di Halley

Come osservare lo sciame meteorico
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Alza gli occhi ed esprimi un desiderio. Questa è la notte delle Eta Aquaridi, le briciole della cometa di Halley.
Ogni anno, a maggio, una pioggia di stelle cadenti illumina il cielo, regalando uno spettacolo imperdibile!
Nel 2021 lo sciame raggiungerà il picco nella notte tra il 5 e il 6 maggio, arrivando fino a 50 meteore l’ora.

Come osservare le Eta Aquaridi

Anche se il miglior momento è prima dell’alba, le Eta Aquaridi saranno visibili già di notte. Per osservarle bisognerà posizionarsi in un luogo possibilmente privo di fonti luminose e guardare in direzione Est, verso la costellazione dell’Aquario. Il radiante, ovvero il punto da cui sembrano generarsi, è nei pressi della stella Eta Aquarii, da cui prendono il nome.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it