Catcalling

Secondo l’Accademia della Crusca, il termine Catcalling indica la molestia sessuale, tendenzialmente verbale, che avviene in strada, ed ha riconosciuto tale termine nel 2013; un esempio di questo comportamento lo troviamo nei fischi e negli apprezzamenti di cattivo gusto rivolti alle donne. Questo fenomeno sembra celare una scarsa stima della donna, considerata solo oggetto di desiderio sessuale.

Il catcalling è rivolto soprattutto verso le donne, ma può riguardare anche persone appartenenti a minoranze etniche, disabili, omosessuali o transessuali. Il web è il canale maggiormente utilizzato per parlare del fenomeno e già sono diversi i gruppi che si sono attivati per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla discriminazione e la violenza di genere. Nonostante la diffusione del fenomeno, nessuna legge in Italia ne disciplina gli aspetti sanzionatori mentre in alcuni Paesi il catcalling è reato da diversi anni.

Questo termine sembra riprenderne un altro già conosciuto, “pappagallismo”, che indica comportamenti insistentemente impertinenti e scorretti verso passanti di sesso femminile, ma che non sono mai stati veramente riconosciuti come vere e proprie molestie, anzi. Infatti, soprattutto in passato una donna “doveva” sentirsi lusingata se qualche uomo le rivolgeva attenzioni, sembra però che oggi le cose stiano cambiando.

Il web permette una diffusione di notizie e scambi di idee rapidissima, portando alla condivisione di vissuti di ogni genere. Il confronto è importante per agire sulla cultura nella quale nasce il fenomeno discriminatorio e offensivo, affinché non ci sia solo una punizione per chi commette il reato, ma un’ inversione di tendenza dove la prevenzione diventa il fattore più importante.

Lo sapevi che:

  • Il termine catcalling, comparso in Inghilterra nella seconda metà del ‘700, sembra derivare dal verbo To Catcall, con cui si indicava l’atto di fischiare agli attori in teatro in segno di disapprovazione.
  • In Francia il catcalling è reato dal 2018 e punito con l’ammenda fino a 750 euro. Sanzioni simili in Perù e in diversi Stati degli USA (ad esempio in Illinois) dove esiste una specifica regolamentazione contro le molestie di strada.

Dubbi e domande:

Marina, 45 anni
Alcune sue amiche continuano a fare apprezzamenti e prenderla in giro…
Ro, 18 anni
Eravamo amici, poi una sera iniziò ad insultarmi…


In questa puntata nel canale “The show” è stato fatto un esperimento sociale proprio sul catcalling….

























 

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it