A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi (14 maggio)

Questa settimana arrivano i dischi di Giordana Angi, dei ragazzi di Amici e Alfa. Poi una pioggia di singoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Giovedì significa solo una cosa: a mezzanotte escono tutti i nuovi singoli e gli album. Questa settimana arrivano i dischi di Giordana Angi e Alfa e i singoli di Gaia e Mahmood ma non solo. 

I singoli


Dopo il successo di ‘Cuore amaro’ portato in gara al 71esimo Festival di Sanremo, Gaia torna con un nuovo singolo. Si tratta di ‘Boca’, brano nato ad Amsterdam alla fine del 2019 durante uno degli ultimi viaggi della cantautrice. Nel pezzo, l’ex Amici duetta con Sean Paul, che insieme a lei realizza un pezzo in cui il reggaeton si fonde a ipnotici richiami indiani. Gaia, però, torna a cantare in portoghese, onorando le sue origini brasiliane. ‘Boca’ è il primo singolo in lingua da ‘Chega’.


Mahmood è pronto a sbloccare un nuovo livello in attesa del suo prossimo album, “Ghettolimpo”, fuori l’11 giugno. Il cantautore ha annunciato l’arrivo della terza anticipazione. Esce stanotte “Klan”. Il brano segue la ballad “Inuyasha” e il singolo colonna sonora della serie di Netflix “Zero”, dal titolo omonimo.


Davide Petrella, in arte Tropico, torn asu tutte le piattaforme con “Carlito’s way”, brano sonorità delicate e dalle atmosfere rarefatte, a tratti nostalgiche, per raccontare di due anime elette perse in un mondo troppo stretto, in cui l’unica soluzione per ricominciare sembra essere la fuga verso l’ignoto anche a costo di perdere tutto, come accade nell’omonimo film di Brian De Palma – uno dei film preferiti del cantautore – da cui il brano prende il titolo. A battere il tempo di questa danza a due sono le note di un pianoforte e una ritmica elegante, che impreziosiscono il testo di una canzone d’amore nuda e sincera.


È la voce di Diodato a fare da colonna sonora a ‘Il divin codino’, il film di Netflix dedicato al grande Roberto Baggio, in uscita il 26 maggio. Il cantautore ha scritto ‘L’uomo dietro al campione’, brano che arriva su tutte le piattaforme e su YouTube come main song della pellicola. Il singolo è il fedele racconto in musica della leggenda di Roberto Baggio, del quale l’artista è sempre stato fan. ‘L’uomo dietro al campione’ è un incalzante mid-tempo dal ritmo trascinante che vede Antonio ispirato dal mito del Raffaello del calcio italiano. A fare da sfondo un arrangiamento dinamico ed esuberante dalle influenze rock.


Esce stanotte “Among Us” (Strakton Records), il nuovo singolo del dj romano Hemel. Il brano parte da un’idea semplice: il desiderio e il bisogno comune dei giovani di stare in mezzo a tante persone. È la voglia di tornare a vivere, ballare e ascoltare la musica. È tornare nei locali e trovare in mezzo a mille persone gli occhi di chi ti dà una ragione per non andare via.


Gaudiano torna dopo la vittoria alla passata edizione di Sanremo Giovani con “Polvere da sparo” e pubblica “Rimani”. Del brano l’artista ha raccontato: “Ho scritto questa canzone di notte, immerso quasi completamente nel buio della mia stanza d’albergo, illuminato dalla sola luce del telefono su cui annotavo i versi. Di solito rifuggo i pensieri notturni, ma quella notte ho deciso di farmi attraversare da loro per scacciare via uno strano senso di solitudine, mettendo in fila le parole in un flusso di coscienza. Rimani è un imperativo sussurrato, una preghiera d’amore a chi è davvero il caso che non vada via, nonostante tutto. È una canzone dedicata a tutti i coraggiosi che scelgono di amarsi ai tempi della precarietà sentimentale”.

Si intitola “Mala suerte” il nuovo singolo di Marco Carta (Exess Records). L’artista si presenta alla vigilia dell’estate, con un brano all’apparenza molto allegro, ma con testo profondo e venato di nostalgia che racconta di un rapporto ormai stanco e della voglia di evasione che prende quando non si ha il coraggio di guardare in faccia la verità e cioè che l’amore è finito. Un mix di sonorità nuove, in cui il reggaeton che ci trascina dritti al clima estivo, si mixa perfettamente con l’elettronica e il pop. Il risultato è un condensato di atmosfere gitane, che rimandano a mondi più caldi, incontaminati, in cui la natura domina selvaggia.


Il nuovo singolo di cmqmartina è “pensieri sbagliati”, un brano che si muove tra elettronica e songwriting. Arriva dopo il recente “se mi pieghi non mi spezzi” e anticipa il nuovo album, la cui uscita è prevista per il 4 giugno.


“You Must Follow” è il nuovo singolo di Dj Bront, milanese classe 93 e campione italiano di turntablism per quattro volte. Nel brano è ospite un altro virtuoso dello scratch, il campione greco Dj Kitsos, mentre il beat è prodotto da TwentyTwo, producer del format Real Talk. Il singolo anticipa l’uscita – prevista per il 27 maggio – di “Scratch Boundaries”, il secondo album del dj.


I Migos tornano su tutte le piattaforme con “Straightenin”, il nuovo singolo. Il brano anticipa il progetto di prossima uscita “Culture 3”.


Peter White pubblica “Gibson rotte”, il suo nuovo singolo. Con il brano il cantautore romano classe 1996 ha deciso di personalizzare alcune chitarre firmandole e lasciandole davanti ad alcuni locali di musica dal vivo di Roma. Obiettivo lasciare un segno di vicinanzae ripartenza.

I dischi


Dopo i singoli certificati “TeSta TrA Le NuVoLE, pt.2”, “SuL Più BeLLo” e “SaN LoReNZo (feat. Annalisa)” è disponibile da stanotte, in versione fisica e su tutte le piattaforme digitali di streaming e download “N O R D” (Artist First/Wanderlust Society), il primo album di Alfa. Un viaggio personale e professionale che fa tappa tra i desideri e le aspirazioni, passando per gli interrogativi sul futuro di un giovane e promettente artista che vive con consapevolezza il presente grazie alle lezioni del passato. L’album è un’istantanea che ha come tema principale il voler combattere il senso di smarrimento e l’ansia generale che accomuna molti giovani nel cercare la propria rotta nel quadro della vita. 


Giordana Angi pubblica “Mi Muovo”, un “disco nato per spostarsi verso nuovi orizzonti e abbracciare l’idea di un cambiamento continuo”. Dieci le tracce con le collaborazioni di Loredana Bertè e Briga, Alfa compare coma autore. Ad anticipare il progetto il singolo con la cantautrice “Tuttoapposto”.

Margherita Vicario fa “Bingo”. È questo il titolo del nuovo album della cantautrice in arrivo il 14 maggio a distanza di ben 7 anni dall’ultimo lavoro. Il progetto è stato anticipato da “Orango Tango” e “Come va”.

“VƎRSO” (Maciste Dischi/Pulp Music/Sony Music Italy – Epic Records Italy) è il primo EP di VV. Sei le tracce e un feat con Memento. “‘Verso- spiega la cantautrice e producer- non è una direzione, ma una dimensione dentro la quale tutto è in continua evoluzione. ‘Verso’ è stampato sulla mia faccia: è la mia faccia, trasfigurata, come l’arte trasfigura la realtà. Ogni traccia è un viaggio nel mio mondo, quello di una ragazza cresciuta secondo regole che ormai le stanno strette, pronta a seguire le sue”.


“Iride” è l’EP di Tancredi. Il cantautore, all’anagrafe Tancredi Cantù Rajnoldi, debutta dopo Amici 20 con un progetto di 7 inediti. Il disco, in uscita per Warner Music, raccoglie i migliori brani scritti dallo stesso artista durante il suo percorso ad Amici. In questo lavoro, infatti, sono contenuti anche “Las Vegas”, il singolo stabile nella Top200 e nella Viral 50 di Spotify (alla posizione n.23 di entrambe le classifiche) con oltre 6 milioni e mezzo di stream e in Top30 della classifica ufficiale FIMI/Gfk dei singoli più venduti, “Fuori di testa” (1 milione e mezzo di stream su Spotify) e “Leggi dell’Universo”.

Sangiovanni pubblica il suo progetto discografico d’esordio omonimo con Sugar. Sei le tracce che compongono l’EP. Nella tracklist i successi di “Lady” e “Gucci Bag”. 


Si intitola “Il cielo contromano” il primo progetto discografico di Deddy, nome d’arte di Dennis Rizzi, in uscita per Warner Music in versione fisica e su tutte le piattaforme digitali.  Nell’EP “0 Passi” e tutti i successi che Deddy ha presentato al pubblico durante il suo percorso ad Amici 20: “Il cielo contromano”, che dà il titolo all’album, “Parole a caso” e “Ancora in due”. A questi si affiancano tre nuove tracce: La prima estate”“Come mai”“Buonanotte”.

“Erba nei jeams” (Epic/Sony Music Italy), l’ep d’esordio di Not Good. La raccolta si compone di 7 brani, di cui 5 inediti, e include “Mai più” feat. Emis Killa e Rizzo e “Killer” feat. Mostro. Tra le collaborazioni, anche quella con Fabri Fibra, il cui featuring è stato scelto da Not Good per aprire la tracklist. Not Good fa il suo ingresso nel mercato discografico con un progetto che rispecchia perfettamente il percorso artistico che l’artista ha scelto di intraprendere sin dall’inizio: coerente, consapevole, frutto di perseveranza, impegno e dedizione. L’artista si muove con disinvoltura tra produzioni più latineggianti e beat più cupi, alternando brani più melodici e introspettivi a pezzi più energici e dirompenti, rendendo l’ep estremamente eterogeneo per contenuti e sonorità. La sua è una visione del mondo cruda, talvolta spietata, quasi disillusa, una lucida interpretazione della realtà vista con gli occhi di un ventenne che solo con la musica riesce a dar voce al caos di emozioni che lo travolgono: amore, rabbia, voglia di rivalsa, rimorso e rancore. 


“Fuori da un Oblò” è il primo EP di Jeson. Sono sette brani attraverso i quali l’artista classe ’98 racconta la sua odissea psicologica vissuta durante il primo lockdown. Daniele (questo il suo vero nome) lo affronta nel peggiore dei modi possibili: ha perso il lavoro, è appena uscito dalla terapia ed è in crisi con la propria ragazza. Nei mesi della quarantena è la musica a salvarlo. Il suo R&B introspettivo dalle tinte scure è perfetto per raccontarsi con la giusta emotività, forza e calma.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it