“365 giorni” avrà due sequel: la seconda parte su Netflix nel 2022

Tra le new entries del cast anche un volto noto della tv italiana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Michele Morrone torna a (s)vestire i panni di Massimo Torricelli. Netflix ha in sviluppo ben due sequel di “365 giorni” (365 dni), il film erotico ispirato al primo romanzo dell’omonima trilogia di Blanka Lipińska.
Come la versione originale, dunque, anche quella televisiva sarà in tre parti. Nel frattempo, la macchina della produzione si è già messa in moto.

Quando esce “365 giorni – Parte 2”?

Se tutto andrà come dovuto, “365 giorni – Parte 2” sarà disponibile su Netflix nel 2022.

Simone Susinna nel cast di “365 giorni – Parte 2”

Con una storia su Instagram, Michele Morrone ha annunciato il ritorno sul set. E non sarà solo. Il secondo capitolo vede l’ingresso di un altro volto noto della tv italiana. Entrerà a far parte della famiglia di “365 giorni” anche Simone Susinna, modello ed ex naufrago sull’Isola dei famosi, che nel film interpreterà Nacho.

Confermato, ovviamente, il ritorno di Anna-Maria Sieklucka, volto e corpo della protagonista Laura.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Simone Susinna (@susinnasimone)

 

“365 giorni” e lo “scandaloso” successo

Al suo debutto su Netflix lo scorso anno, “365 giorni” è stato un clamoroso successo, risultando il film più visto sulla piattaforma nel 2020. E’ stato nella lista giornaliera Top10 su Netflix in oltre 90 paesi in tutto il mondo, oltre ad essere stato anche il quarto film più cercato su Google a livello globale sempre nel 2020.
Un successo accompagnato da scandali e polemiche, a causa dei temi trattati.

In prima linea contro la pellicola si schierò la cantante Duffy, realmente vittima della terribile esperienza del rapimento e dello stupro. Manifestò apertamente la sua disapprovazione, scrivendo una lettera indirizzata al CEO di Netflix, Reed Hastings, nella quale definiva il film pericoloso perché “valorizza la realtà brutale dello sfruttamento sessuale, del rapimento e dello stupro”.

Di cosa parla “365 giorni”

“365 giorni” è la storia di Laura, giovane donna polacca, che durante una vacanza in Italia viene rapita dal boss mafioso Massimo Torricelli, che si è invaghito di lei.
L’uomo ha intenzione di tenerla con lei per 365 giorni: se entro quel tempo Laura non ricambierà i suoi sentimenti sarà liberata.
La storia andando avanti svela alcuni retroscena su Massimo e su Laura stessa, mentre il loro rapporto si fa via via più intimo, fino a che i due diventano una vera coppia. Ma il destino ha in serbo qualcosa di terribile che distruggerà la loro felicità…

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it