La comparsa del ciclo da sospensione esclude una gravidanza?…

Salve, volevo sapere se la comparsa di un ciclo da sospensione possa escludere con certezza una gravidanza.
Assumo la pillola yasminelle alle 20:05 e ho avuto un episodio di diarrea venerdì 30 Aprile verso 00:35 (circa 4 ore e mezza dopo) ho adottato per i rapporti successivi il preservativo oltre all’assunzione regolare della pillola.
La settimana successiva ho avuto il ciclo da sospensione che però ha avuto un flusso diverso dal solito.
Volevo avere un parere a riguardo sulla possibilità o meno che si possa essere instaurata una gravidanza
Grazie mille

Anonima


Cara Anonima,
la sospensione della pillola induce l’arrivo della mestruazione ma si tratta di un ciclo privo dell’ovulazione che viene bloccata dall’introito ormonale.
Più che basarti sulla mestruazione come indicatore dell’assenza di gravidanza, il quale il più delle volte è uno dei principali ma può essere falsato da oscillazioni ormonali e subire variazioni (così come anche tu ci descrivi) puoi considerare che i rapporti protetti fin dall’inizio e la regolare assunzione delle pillole successive hanno ristabilito la copertura necessaria. 
Inoltre, l’episodio di diarrea si colloca oltre le 4 ore dall’assunzione della compressa e dunque molto probabilmente non sussiste una condizione di mancato assorbimento del principio attivo.
Come precedentemente indicato, nonostante l’assunzione della pillola crei una “regolarità” delle fasi del ciclo anche queste possono essere soggette a variazioni (intensità del flusso, percezioni somatiche, durata).
Per tali motivi ti suggeriamo di stare tranquilla e di monitorare l’andamento delle prossime mestruazioni senza troppi pensieri.
Speriamo di averti fornito informazioni utili.
Un caro saluto!

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it