Ho tolto il terzo cerotto e ho dei sintomi che mi preoccupano…

Buonasera,sono una ragazza di 18 anni e uso da circa due anni il cerotto Evra. Io sono una persona molto ansiosa e non ho mai vissuto bene la mia sessualità per la paura di rimanere incinta. Ho tolto il 19/5 il terzo cerotto e da qualche giorno ho piccoli crampi al bassoventre, il seno molto […]

Buonasera,
sono una ragazza di 18 anni e uso da circa due anni il cerotto Evra. Io sono una persona molto ansiosa e non ho mai vissuto bene la mia sessualità per la paura di rimanere incinta. Ho tolto il 19/5 il terzo cerotto e da qualche giorno ho piccoli crampi al bassoventre, il seno molto teso, i capezzoli molto sensibili, provo avversione verso alcuni cibi che prima mi piacevano e ho la pancia molto gonfia. Negli ultimi tre mesi ho avuto solo tre rapporti con il mio ragazzo perché ci siamo visti poco e tutti sono stati con eiaculazione esterna ma senza preservativo. C’è qualche possibilità che sia incinta? (avevo attaccato il secondo cerotto della scatola dello scorso mese in un posto diverso e si erano formate molte più pieghe del solito e sono un po’ preoccupata)
Grazie

Anonima, 18 anni


Cara Anonima,  
comprendiamo la tua preoccupazione ed è per questo che proviamo a darti qualche informazione in più affinché tu possa sentirti più serena.
Devi sapere che il cerotto è un metodo contraccettivo con una grande affidabilità, agisce esattamente come la pillola, ma è più semplice da utilizzare. Va cambiato una volta ogni sette giorni, per tre settimane consecutive, seguite da una di riposo. Durante la sospensione si determina la pseudo-mestruazione da sospensione.
Il cerotto anticoncezionale può essere applicato sulla parte bassa dell’addome, su una natica, oppure sul braccio: è indispensabile che la pelle sia pulita, priva di peli, asciutta.
Quando si cambia il cerotto occorre fare attenzione a collocarlo in un posto diverso da quello dove si trovava in precedenza. S
e il cerotto si dovesse staccare, lo si può sostituire con un altro, ma se sono passate più di 24 ore dal distacco è consigliabile cominciare subito un nuovo ciclo, utilizzando un altro sistema contraccettivo per sette giorni.
Puoi tranquillamente avere rapporti nella settimana di sospensione, perchè continui ad essere coperta dall’effetto anticoncezionale. S
e hai utilizzato il cerotto nella maniera corretta puoi tranquillizzarti, anche se non avete usato il preservativo saresti stata coperta dall’effetto contraccettivo. 
Per quanto riguarda la sintomatologia di cui ci parli è difficile darti risposte certe con la sola consulenza online; se dovesse persistere ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo che potrà darti maggiori informazioni.
Un caro saluto 
2021-05-20T10:51:09+02:00