Non so se questa perdita può essere sintomo di gravidanza…

Salve,
tra 12 giorni dovrebbe arrivarmi il ciclo. Una settimana fa ho avuto due rapporti completi con preservativo. Avant’ieri ho avuto una piccolissima perdita di muco ovulatorio, era trasparente e filante e anche lapp mi diceva che ero in ovulazione. Oggi ho avuto una perdita più densa e cremosa, bianca e inodore. Non ho prurito o fastidio quindi dubito ci sia un infezione in atto. Sono preoccupata perché non so se questa perdita fa parte della fine dell’ovulazione oppure può essere sintomo di gravidanza nonostante abbiamo usato il preservativo e non ci è sembrato rotto. Sono davvero spaventata che qualcosa possa essere andato storto.

Anonima


Cara Anonima, 
vogliamo rassicurarti perché da quello che ci racconti non dovrebbero sussistere le condizioni per una gravidanza, in quanto hai avuto dei rapporti protetti con preservativo.
E’ naturale a volte farsi prendere dall’ansia quando si notano dei piccoli cambiamenti fisiologici in queste situazioni.
Affinché avvenga un concepimento deve esserci un rapporto completo non protetto con eiaculazione all’interno dei genitali femminili, nei giorni fertili della donna, che in un ciclo regolare cadono all’incirca tra l’ 11° e 18° giorno del ciclo.
Il muco a cui ti riferisci potrebbe essere collegato per l’appunto all’arrivo dell’ovulazione, che si presenta visivamente come trasparente e filamentoso e talvolta anche più bianco e denso, quando l’ovulazione è giunta a termine.
Per queste ragioni puoi rasserenarti ed aspettare con tranquillità l’arrivo delle mestruazioni.
Un caro saluto!

2021-05-26T09:06:54+02:00