Ho iniziato ad avere dubbi di non aver assunto le pillole correttamente…

Buonasera, spero possiate risolvere un dubbio che mi sta veramente attanagliando.
Io prendo una minipillola di solo progestinico (24 + 4 placebo) e all’ultimo giorno del blister ho avuto un rapporto non protetto. Da quel momento, pur essendo il blister vuoto, ho iniziato ad avere dubbi e perplessità di non aver assunto le compresse nel modo corretto, non esattamente alla stessa ora, forse la mattina dopo invece che la sera e ho iniziato un periodo di forte stress e angoscia.
Non ho mai avuto spotting né ciclo da sospensione con questa pillola, ma attorno al decimo giorno dal rapporto ho iniziato ad avere spotting per circa una settimana. Presa dal panico che potessero essere perdite da impianto, ho effettuato un test a 14 e poi 16 giorni dal rapporto con le prime urine del mattino ( quello del 16esimo giorno con un test clearblue precoce), entrambi con esito negativo. Li ho effettuati troppo presto o posso escludere che si sia instaurata una gravidanza?
Grazie

Anonima, 24 anni


Cara Anonima, 
proviamo a rassicurarti.
La pillola se assunta correttamente è un metodo anticoncezionale altamente affidabile, può capitare che per alcune donne il suo utilizzo desti qualche preoccupazione, proprio perchè è necessario un uso corretto e quotidiano che può in alcuni casi essere vissuto con ansia.
E’ importante in questi casi razionalizzare e cercare di gestire questi vissuti.
Se hai sempre assunto la pillola senza dimenticanze non vi sarebbero rischi come dimostrano i due test effettuati. Il test è attendibile dopo 12-14 giorni dal rapporto.
La minipillola è un farmaco di ultima generazione a base progestinica, come le tradizionali pillole “combinate” agisce impedendo il rilascio dell’ovulo e quindi la fecondazione.
E’ importante che tra un blister e l’altro non si interrompa l’assunzione, anche nel caso di assenza delle mestruazioni perché essendo la minipillola una soluzione contraccettiva reversibile, l’interruzione porta al ripristino immediato della capacità di concepimento. L’efficacia contraccettiva viene ridotta nel caso in cui ci siano state dimenticanze nell’assunzione delle pillole o ritardi superiori all’intervallo stabilito da questa pillola o episodi di vomito e/o diarrea nelle 3-4 ore successive. Inoltre la continuità tra un blister e l’altro ti garantisce la copertura contraccettiva. Se tutte queste condizioni sono state rispettate puoi stare tranquilla.
Gli episodi di spotting possono verificarsi quando si assume un contraccettivo ormonale.
Ti consigliamo di consultare anche il tuo ginecologo di fiducia per monitorare l’uso di questa pillola e valutare se sia quella maggiormente adatta per te o se sia preferibile un altro tipo di pillola o contraccettivo che ti faccia vivere con meno ansia il suo utilizzo.
Speriamo d’esserti stati d’aiuto!
Un caro saluto 
2021-05-27T12:32:05+02:00