Tg Scuola – edizione del 28 maggio 2021

Si parla di: Scuola bene comune; Legalità; Arte per tutti; Summer School

Scuola bene comune, premiati i vincitori del contest
“Scuola bene comune significa mettere al centro studenti, famiglie e comunità perché la scuola deve essere di tutti. Se si riesce a fare qualcosa di positivo nella scuola è perché ciascuno di noi ha portato il suo contributo”. Così Antonio Mandarano, docente all’istituto ‘Avogadro’ di Torino capofila del progetto ‘Scuola bene di tutti’, intervenendo alla diretta organizzata dall’agenzia Dire e diregiovani.it. Mandarano ha spiegato lo scopo e la natura del progetto prima di lasciare la parola alle scuole vincitrici del contest omonimo promosso dalla Dire con ‘La scuola fa notizia‘ (il portale di giornalismo studentesco dell’agenzia). Sul podio Chiara Mazzei dell’istituto comprensivo Bolzaneto di Genova; l’istituto comprensivo Sturla di Genova e Matilde Bertolin dell’istituto Mazzotti di Treviso. Una menzione speciale è stata assegnata al liceo Nomentano di Roma.

Legalità, le iniziative degli studenti da tutta Italia
Un incontro online, in diretta sui canali social di diregiovani.it, che ha visto protagoniste scuole di tutta Italia per raccontare le loro esperienze di educazione alla legalità. Dall’istituto comprensivo Valente di Roma agli istituti comprensivi Rita Atria e Sperone Pertini di Palermo, studenti e studentesse hanno raccontato i progetti e le attività svolte. Nel corso della diretta sono stati anche premiati gli istituti che hanno vinto il contest Legalità promosso da diregiovani.it. Hanno conquistato il podio Davide Benvenuto, Federico Davini, Giovanni Mozzati della classe 2B del liceo ‘D’Oria’ di Genova; Elia Canali del liceo ‘Minghetti’ di Bologna; Angelo Cai e Paolo Picotti dell’istituto ‘Avogadro’ di Torino. Una menzione speciale è stata assegnata a Gabriella Corvaia del liceo ‘Machiavelli’ di Roma e alla scuola di legalità ‘Don Peppe Diana’.

All’IC Garibaldi di Salemi concluso il progetto ‘L’arte è per tutti’
Si è concluso il laboratorio ‘L’arte è per tutti’ che ha coinvolto 23 alunni della quinta elementare dell’istituto comprensivo ‘Garibaldi’ di Salemi, in provincia di Trapani. Un progetto voluto dal dirigente scolastico Salvino Amico, in collaborazione con diregiovani.it e tenuto da Serena Robazza, decoratrice ed arte-terapeuta all’Istituto di Ortofonologia di Roma. Gli incontri sono stati svolti online e i piccoli partecipanti, guidati dalla loro insegnante Linda Tranchida, hanno intrapreso un percorso di sensibilizzazione all’arte, alla bellezza ed alla scoperta del disegno, un canale espressivo rivolto al riconoscimento delle proprie emozioni, cui dare forma e colore. Con l’arte terapeuta, gli alunni hanno appreso diverse tecniche di disegno, non solo acquerelli, colori a pastello e pennarelli standard, ma anche produzioni in bianco e nero, imparando a sfumare le zone d’ombra con le dita e con lo sfumino.

Summer School 2021: dal 5 al 9 luglio online
Anche quest’anno ci sarà la Summer School di diregiovani.it e Agenzia di stampa Dire, da lunedì 5 a venerdì 9 luglio. Si svolgerà a distanza in modalità online. Sarà una nuova occasione per avvicinare i giovani al mondo dell’informazione e fornire loro gli strumenti per analizzare e raccontare la realtà che ci circonda. Ogni mattina per una settimana si terrà una diretta della durata massima di un’ora sul canale Facebook di Diregiovani, con giornalisti ed esperti che creeranno un dibattito insieme agli studenti: al centro saranno gli studenti con le loro domande. Nel pomeriggio verranno organizzate delle classroom digitali, in cui gli studenti saranno accompagnati dai professionisti della Dire nelle ricerche e nella produzione dei contenuti.

Droga, istruzioni per il non uso
Alcune semplici indicazioni per evitare di finire nel tunnel della droga.

Dalle scuole

Istituto agrario Garibaldi di Roma
Gli studenti hanno accompagnato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi durante la visita dell’azienda agricola.

Istituto Anna Frank di Lugagnano (Verona)
Inaugurato l’albero della legalità, donato dal Comune di Sona per ricordare gli uomini dello Stato caduti nella lotta contro le mafie.

Liceo Mazzini di Genova 
Letture pubbliche, recitazioni, concerti, brevi rappresentazioni teatrali: tutto sarà trasmesso sui canali social ufficiali del liceo per la notte dei licei classici 

Liceo Carducci di Nola 
‘Chronos kai kairos’ (in greco antico, ‘Tempo e momento opportuno’) è il tema scelto per la notte dei licei classici.

Istituto Cillario Ferrero di Neive (Cuneo)
La classe 2I dell’indirizzo enogastronomico, ha lavorato alla preparazione di una torta dedicata a Falcone per commemorare idealmente tutte le vittime della strage di Capaci.

Istituto comprensivo Falcone e Borsellino di Offanengo (Cremona)
Inaugurata una composizione pittorica che l’artista Lorenzo Bocca, architetto e insegnante dell’istituto, ha realizzato con i bambini di tutte le cinque classi della primaria per ricordare Falcone e Borsellino.

2021-06-14T12:51:25+02:00