Vorrei avere informazioni più precise sugli effetti del tabagismo…

Buongiorno vorrei avere informazioni più precise sugli effetti del tabagismo a lungo termine. Il mio migliore amico ha cominciato a fumare in maniera piuttosto pesante (20/25 sigarette al giorno) e sinceramente sono preoccupato. Potrei avere un vostro parere? Vi Ringrazio.

Marco, 16 anni


Caro Marco,
il tabagismo si definisce come l’abitudine o la dipendenza dal fumo di tabacco, ossia derivante dalla combustione delle foglie della pianta di tabacco. L’inalazione del fumo provoca piacere, e tale comportamento provoca un’intossicazione di tipo cronico e una dipendenza. Ma vediamo un po’ più nel particolare cosa cela il fumo di tabacco: esso infatti oltre ai consueti componenti derivanti da combustione incompleta (fumo), contiene nicotina, un alcaloide stimolante che può provocare nel fumatore un miglioramento temporaneo della memoria, dell’umore e della velocità di riflessi, ma genera anche una forte dipendenza chimica psicofisica. Quest’ultima è responsabile di una particolare sindrome di astinenza caratterizzata da un aumento dei livelli di ansia, stress, depressione e da peggioramento dell’umore e della memoria. La nicotina, come tutti gli stimolanti, può anche aumentare l’ansia, la difficoltà nel riposo e i disturbi al sistema metabolico. Oggi si parla molto di effetti del fumo e della dipendenza da nicotina, a causa del forte impatto negativo sulla salute e sulle aspettative di vita del fumatore, tanto che l’aspettativa di vita media si riduce di almeno 10 anni nei fumatori rispetto a chi non ha mai fumato. La tanta attenzione al fenomeno e alla prevenzione ha indotto anche alcuni Stati a limitarne il consumo in luoghi pubblici, oppure a regolare o limitare la vendita di tabacco e a lanciare campagne pubblicitarie di sensibilizzazione; note anche sulle confezioni l’inserimento di avvisi riguardo ai rischi connessi al consumo.
Pertanto, comprendiamo la tua preoccupazione per il tuo amico. Ciò che risulta importante è cercare di comprendere il motivo per cui in questo momento lui si sia buttato intensamente su tale comportamento fino a fumare 20/25 sigarette al giorno: c’è forse una preoccupazione particolare che lo angoscia, oppure sta affrontando un momento di cambiamento e non riesce a comunicare i propri sentimenti? I motivi possono essere diversi. Per questo ti consigliamo di stare vicino al tuo amico e cercare con lui il dialogo per invogliarlo ad aprirsi e magari cercare anche l’aiuto di un esperto in modo da sentirsi accolto in un momento di eventuale malessere. Riteniamo che sia molto importante che tu faccia sentire al tuo amico la tua vicinanza.
Speriamo d’esserti stati d’aiuto!
Un caro saluto!

 

 

29 Maggio 2021