Buon compleanno Clint Eastwood, i 10 migliori film dell’attore e regista

La star di Hollywood compie oggi 91 anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA –  Regista, attore, produttore e compositore. Ha interpretato oltre sessanta film, ottenendo il suo primo ruolo da protagonista nel 1958 con la serie televisiva western Gli uomini della prateria. Ha iniziato a dirigere nel 1971 con il film Brivido nella notte. Ha ottenuto grande fama per la trilogia del dollaro di Sergio Leone e per il ruolo dell’Ispettore Callaghan nella famosa saga. Ha inoltre contribuito a molti film da lui interpretati, oltre alla regia, anche alla produzione e alla colonna sonora. Senza dimenticare che nel corso della sua lunghissima carriera ha vinto cinque Premi Oscar, di cui due come Miglior produttore e due come Miglior regista: nel 1993 per Gli spietati e nel 2005 per Million Dollar Baby. Lui è il grande Clint Eastwood. Il ‘cavaliere pallido’ dagli occhi di ghiaccio, dalla recitazione potente ed essenziale nonché antieroe patriarca del cinema mondiale compie ogni 91 anni. Per l’occasione abbiamo scelto i migliori 7 film della star di Hollywood

1) LA TRILOGIA DEL DOLLARO DI SERGIO LEONE (dal 1964 al 1966)

Gli Anni 60, un periodo d’oro per Clint. l’incontro con Sergio Leone, con il quale realizza, tra il 1964 e il 1966, la trilogia del dollaro composta da capolavori del genere western: Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più e Il buono, il brutto e il cattivo.

Scena tratta da ‘Il buono il brutto il cattivo’ di Sergio Leone

2) ISPETTORE CALLAGHAN: IL CASO SCORPIO È TUO DI DON SIEGEL (1971)

In questo film, liberamente ispirato dalle vicende legate al serial killer dello Zodiaco, Eastwood interpreta un poliziotto, l’ispettore Callaghan, soprannominato “La carogna” diventando un’icona del genere poliziesco degli Anni 70.

3)  BIRD DI CLINT EASTWOOD (1988)

Clint qui mostra tutta la sua grandezza e poesia attraverso un biopic. In Bird racconta la storia di Charlie “Bird” Parker, sassofonista, genio del jazz, con un altro grande come Dizzy Gillespie, iniziatore del be-bop e con il trombettista bianco Red Rodney, è costruito come un collage di scene dalla vita di Parker, dalla sua infanzia in Kansas, attraverso il suo matrimonio con Chan Richardson, fino alla sua prematura morte all’età di trentaquattro anni. Accanto agli amori andati, Parker attraversa fiumi di alcol e droga che lo devasteranno. Morirà a soli trentaquattro anni quasi in miseria, ma verrà ricordato come uno dei più grandi musicisti jazz della storia.

4) GLI SPIETATI DI CLINT EASTWOOD (1992)

Nel 1992 Clint Eastwood sorprende tutti con un western da Oscar (il film si è aggiudicato nove nomination e tre statuette): Gli spietati, che dedica a Sergio Leone. Insieme a lui nel cast Morgan Freeman, Gene Hackman e Richard Harris. 

5) UN MONDO PERFETTO DI CLINT EASTWOOD (1993)

Il criminale incallito Butch Haynes, condannato a 40 anni per rapina a mano armata, evade dalla prigione di Hunstsville in Texas prendendo in ostaggio un bambino, Philip Perry. Sulle tracce dell’uomo si mette lo sceriffo Red Garnett, interpretato da Clint. Questo un ruolo da antieroe e da anticonformista ormai è uno dei suoi tratti distintivi. 

6) I PONTI DI MADISON COUNTY DI CLINT EASTWOOD (1995)

Questo è uno dei film più romantici di Clint Eastwood, nei panni di Robert Kincaid. Al suo fianco una strepitosa Meryl Streep. I due ci regalano una intensa e memorabile storia d’amore. Così travolgente che quando è uscita la pellicola girava voce che i due si siano realmente innamorati e che la loro unione sia durata fino alla fine delle riprese. La conferma da parte dei due interpreti, però, non è mai arrivata.

7) MYSTIC RIVER DI DI CLINT EASTWOOD (2003)

Tratto dal romanzo La morte non dimentica di Dennis Lehane, qui Eastwood porta sul grande schermo una memorabile sceneggiatura. I protagonisti del film sono Sean Penn e Tim Robbins.

Boston, 1975. Tre ragazzini, Sean, Jimmy e Dave giocano a hockey in-line per strada, poi si mettono a scrivere i loro nomi nel cemento fresco di un marciapiede. La loro vita cambia per sempre quando una macchina si avvicina a loro e due apparenti poliziotti li sgridano per la loro condotta, intimando a Dave di salire in macchina così da riaccompagnarlo a casa. Ma i due non sono poliziotti e Dave sparisce per quattro lunghissimi giorni; nessuno a parte lui sa cos’è successo, ma non è più lo stesso. La storia riprende 25 anni più tardi. I tre amici si ritrovano per caso, riuniti da un nuovo dolore: Katie, la figlia di Jimmy, è stata barbaramente uccisa e Sean è il poliziotto incaricato delle indagini insieme al sergente Whitey Powers.

 

8) MILLION DOLLAR BABY DI CLINT EASTWOOD (2004) 

Nel 2004 Clint Eastwood, al fianco di Hilary Swank, veste i panni di un burbero e testardo allenatore di boxe alle prese con una giovane donna decisa a vincere il titolo mondiale.

9) GRAN TORINO DI CLINT EASTWOOD (2008)

Qui Eastwood racconta l’epoca dell’odio interpretando un veterano della guerra di Corea ed ex operaio metalmeccanico. Non sopporta gli asiatici che ‘animano’ il suo cortile. Ogni giorno deve difendere la sua automobile (che dà il titolo al film), le lattine di birre, il suo cane e il suo amico barbiere.

10) IL CORRIERE DI CLINT EASTWOOD (2018)

Alla veneranda età di 88 anni Clint Eastwood ci ha regalato un’altra grande prova di attore e regista con Il Corriere (The Mule, questo il titolo originale). Nel 2018 è tornato sul grande schermo interpretando un veterano di guerra e floricoltore, che si improvvisa corriere della droga per il cartello di Sinaloa. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it