A fine rapporto il profilattico si è sfilato rimanendo dentro…

Buongiorno,
volevo chiedere un informazione a voi esperti in quanto su internet mi sono imbattuto su diverse risposte. Io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto protetto, però a fine rapporto il profilattico si è sfilato rimanendo dentro. Nonostante l’anello fosse fuori e una parte del liquido seminale ancora dentro il profilattico (mentre l’altra mi è caduta addosso) abbiamo un po’ di ansia e per essere sicuri vorremmo effettuare un test di gravidanza, il problema è che non riusciamo a capire quando farlo. Il rapporto è avvenuto il 22 maggio mentre il suo ultimo ciclo è iniziato il 12 e si è concluso verso il 18/19 maggio.
Vi ringrazio in anticipo per la risposta

Stefano, 17 anni


Caro Stefano,
da ciò che riporti non dovrebbero esserci dei rischi significativi per una gravidanza visto che vi siete accorti subito che il preservativo si è sfilato e poichè il liquido si è riversato in parte fuori in parte è rimasto dentro il profilattico.
Ad ogni modo, la tua ragazza era a ridosso del periodo che viene considerato fertile, per essere proprio sicuri è bene effettuare il test dal primo giorno di ritardo del ciclo, possibilmente di mattina con le prime urine, quindi intorno al 10 giugno, perchè il risultato sia davvero attendibile. Altrimenti è possibile effettuarlo già a circa 12 giorni dal rapporto considerato a rischio, quindi, nel tuo caso, intorno al 2-3 giugno.
Un caro saluto!

2021-06-01T12:49:15+02:00