Un doodle di Google per Margherita Hack, la donna delle stelle

L'astrofisica italiana di fama mondiale avrebbe compiuto oggi 99 anni

“Noi stessi siamo fatti di materiale costruito nelle stelle”. Avrebbe compiuto 99 anni il 12 giugno Margherita Hack, astrofisica italiana di fama mondiale a cui Google ha dedicato il doodle di oggi.

Chi è Marcherità Hack

Nata a Firenze il 12 giugno 1922, Margherita Hack è stata una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana.
Dal 1964 al 1987 fu a capo dell’Osservatorio Astronomico di Trieste, prima donna in Italia a dirigere un osservatorio astronomico.
Diede un enorme contributo alla scienza, tra ricerche e divulgazione, in particolare con gli studi delle stelle.
Il trattato “Stellar Spectroscopy”, scritto a Berkeley nel 1959 assieme a Otto Struve (1897-1963) è considerato ancora oggi un testo fondamentale.
Con i suoi interrogativi, Margherita Hack usciva dagli osservatori e raccontava le storie del cielo, rendendo la scienza accessibile.
Con parole semplici, apriva dei mondi.
Non dimenticando mai il rigore. “Studiate- si raccomandava-, studiate sempre”.


2021-06-12T14:28:35+02:00