Venerdì i funerali di Michele Merlo. A Bologna la camera ardente

La Procura di Bologna ha dato il nulla osta per l'ultimo saluto al cantante

15 Giugno 2021

ROMA – Si svolgeranno venerdì 18 giugno, dopo il nulla osta della Procura di Bologna, i funerali di Michele Merlo, morto lo scorso 6 giugno per una leucemia fulminante.

L’ultimo saluto al cantante di Amici 16 verrà dato a Rosà, paese d’origine dell’artista in provincia di Vicenza. Nello specifico a Villa Marchiorello, Località Ca’ Minotto. La camera ardente, invece, sarà allestita domani al Pantheon della Certosa di Bologna, dalle 9 alle 16.

+++ AGGIORNAMENTO +++

Il feretro di Michele, dopo essere stato a Bologna, partirà per Rosà dove resterà esposto nei giorni di giovedì e venerdì presso l’Istituto Maria Ausiliatrice in via Roma, 82 con i seguenti orari: giovedì dalle 9 alle 11 e dalle 15 alle 18 e venerdì dalle 9 alle 11. La messa funebre verrà celebrata per motivi di sicurezza presso lo Stadio comunale “Toni Zen” di Rosà, in via dei Fanti, venerdì 18 alle ore 17.

I risultati dell’autopsia

Nei giorni scorsi, l’autopsia disposta dalla procura della città ha confermato le cause che hanno portato alla scomparsa del giovane 28enne: Michele è morto per un’emorragia cerebrale.

Il referto, perciò, avvalora quanto affermato dall’Ospedale Maggiore di Bologna, dove il cantante era stato ricoverato lo scorso 3 giugno. A nulla era valso l’intervento d’urgenza.

Presto la famiglia Merlo comunicherà eventuali iniziative benefiche in memoria del ragazzo a favore di ‘Ail, Associazione italiana contro le leucemie’.

LEGGI ANCHE: MICHELE MERLO, L’AUTOPSIA CONFERMA LE CAUSE DELLA MORTE

2021-06-16T13:10:31+02:00