Tiziano Ferro festeggia 20 anni di carriera: “Grazie a Victor, alla mia famiglia, agli alcolisti anonimi e ai fan”.

Il cantautore debuttava il 21 giugno con l’ormai classico “Xdono”

ROMA – Tiziano Ferro festeggia vent’anni di carriera. È un traguardo speciale per il cantautore che il 21 giugno del 2001 debuttava con il suo primo singolo, l’ormai classico “Xdono”.

Ringrazia tutti con un post sui social Tiziano, ricordando i momenti belli e brutti della sua carriera artistica, il dono della sobrietà, la sua città, i suoi colleghi. E parla del suo “rapporto strano con i mi dispiace”. Il primo da dire a chi – a causa della pandemia globale che ci ha accompagnati negli ultimi due anni- ha provato tanto dolore. E magari anche ai fan che per vederlo live dovranno ora aspettare il 2023.

pic.twitter.com/N5uNeTNMHk

— Tiziano Ferro (@TizianoFerro) June 21, 2021

Guarda positivo, però, Ferro e continua: “Se conto i per fortuna invece gli ultimi vent’anni sembrano infiniti”. D’obbligo i ringraziamenti: a Victor, alla famiglia, agli alcolisti anonimi. Alle persone che ci sono sempre state e che lo hanno sempre accompagnato, alla sua “unica” città Latina per la vita e per la morte.

Prosegue esprimendo riconoscenza verso detrattori che lo hanno ferito, gli alcolisti anonimi e la sua sobrietà, “i lavoratori onesti e dignitosi, le persone buone educate e gentili”. Poi non può non ringraziare sé stesso e si dà idealmente “una carezza per tutte le volte che, negli ultimi vent’anni, ho dimenticato chi sono”.
Conclude rivolgendosi ai suoi fan:

“Due decenni una collezione infinita di disfatte ma non mi sono mai sentito giudicato, additato, tradito, ferito. E sto parlando di chi mi segue. Ma dico solo una cosa vi voglio bene”.

2021-06-21T13:35:33+02:00