Stash al centro di un’indagine del pm di Milano: ecco le accuse al cantante

Il legale del leader dei The Kolors ha, però, negato tutto

ROMA – Stash dei The Kolors potrebbe trovarsi in una situazione poco piacevole. Il cantante e giudice di Amici di Maria De Filippi – secondo quanto riportano numerose testate – sarebbe indagato dalla procura di Milano per ricettazione.

L’accusa

La sua colpa? Aver noleggiato due Ferrari e una Maserati pagandole con conti riconducibili alla Air Protech di Magenta, società nel mirino della giustizia per le azioni poco trasparenti dei suoi dipendenti. Nello specifico si parla di Sonia Carapezzi, condannata a un anno e sei mesi per aver sottratto 3 milioni di euro alla ditta in cui lavorava come contabile. La Carapezzi è legata da un’amicizia a Stash, da qui i sospetti e il coinvolgimento dell’artista.

La replica del legale dell’artista

Il legale del 33enne (sempre secondo quanto riportato dalla stampa) ha già negato ogni accusa, assicurando che Antonio Fiordispino – questo il vero nome del frontman dei The Kolors – sarebbe stato all’oscuro di qualsiasi attività illecita.

2021-06-23T12:18:29+02:00