Rachel Zegler sarà Biancaneve nel live action Disney, scoppia la polemica

L'attrice arriverà presto sul grande schermo in 'West Side Story' di Spielberg

ROMA – Biancaneve e i sette nani torna al cinema. La versione live action del classico d’animazione Disney del 1937 sarà diretta da Marc Webb (The Amazing Spider-Man) e le riprese inizieranno nel 2022. Ad interpretare Biancaneve sarà Rachel Zegler, che tra pochi mesi arriverà sul grande schermo nella trasposizione cinematografica del musical West Side Story di Steven Spielberg, in cui interpreta Maria al fianco di Ansel Elgort.

Come si legge su Deadline, “le straordinarie capacità vocali di Rachel sono solo parte delle sue doti. La sua forza, intelligenza e ottimismo diventeranno parte integrante della riscoperta della gioia in questa classica favola Disney“, ha commentato Webb.

Le labbra rosse come il sangue, la pelle bianca come la neve e i capelli neri come l’ebano“. Così è descritta Biancaneve ed è per questo motivo che sui social si è scatenata una polemica, la stessa che è nata per la scelta di Halle Bailey come Ariel. La Zegler, secondo molti utenti della rete, non rispecchierebbe i tratti somatici di ‘Snow White’. La reazione dell’attrice, però, non è tardata ad arrivare: “Sì, sono Biancaneve. No, non mi sto sbiancando la pelle per il ruolo“.

2021-06-24T12:15:21+02:00