Volevo sapere se le canne fanno venire disturbi psicotici…

Volevo sapere se è vero che le canne fanno venire disturbi psicotici o schizofrenia…ho letto diversi articoli che spiegano come l’erba di oggi sia molto più forte di quella del passato e può far venire questo tipo di disturbi…quanto c’è di vero??

Anonimo


Cara Anonimo,
grazie per averci scritto.
Proviamo ad approfondire, come ci chiedi, quali possono essere le conseguenze sulla salute mentale dell’uso di cannabis.
Solitamente le canne contengono marijuana o hashish, che sono dei derivati della cannabis. Queste sono sostanze psicoattive, ovvero in grado di modificare le funzioni biologiche e mentali e possono indurre, in chi ne abusa, assuefazione e dipendenza. Più precisamente la marijuana è una sostanza psicoattiva ottenuta dalle piante di Cannabis il cui
principale principio attivo è il delta-9-tetraidrocannabinolo, noto con la sigla THC, che origina gli effetti di alterazione mentale dando esiti diversi a seconda del soggetto e di molte altre variabili quali, ad esempio, la quantità di principio attivo, il consumo concomitante di alcol o altre sostanze assunte.
Spesso un uso eccessivo e prolungato di canne può generare un’apatia diffusa e pervasiva in molti ambiti della persona. Il THC, infatti, si trasferisce rapidamente dai polmoni al sangue, arrivando al cervello, il quale possiede alcuni specifici neuroni (detti recettori dei cannabinoidi) posizionati in aree deputate a diverse funzioni come la memoria, il movimento e il piacere. Il principio attivo assimilato attraverso quella che viene spesso considerata una innocua “canna” va a depositarsi e occupare, dunque, proprio i recettori dell’area deputata alla regolazione del piacere.
E’ dimostrato, come scrivi nella tua mail, che chi fuma derivati di una cannabis il cui THC è presente in alte quantità, pari o superiore al dieci per cento, ha un maggiore rischio di rimanere vittima di episodi psicotici, ovvero deliri, allucinazioni, schizofrenia. Inoltre, chi fuma cannabis ogni giorno è maggiormente a rischio di episodi psicotici.
Molto dipende anche dall’età di chi assume cannabis. Chi inizia tra i 13 e i 15 anni ha più possibilità di sviluppare dipendenza ed è a rischio di psicosi.
Se hai bisogno di ulteriori approfondimenti torna a scriverci!
Un caro saluto!

2021-07-31T13:10:18+02:00