La statua della porchetta a Roma diventa un caso, vandalizzata e ripudiata: “Offende gli animali”

L'opera realizzata da un giovane allievo dell'Accademia di Belle Arti Rufa è al centro di aspre polemiche: "Ricevute minacce di ogni tipo"

ROMA – La statua della porchetta a Trastevere è diventata un caso. L’opera di un giovane allievo dell’Accademia delle Belle Arti Rufa di Roma ha scatenato un dibattito tra ambientalisti offesi da un lato e difensori della libertà di espressione artistica dall’altro. Nella notte la statua in Piazza San Giovanni della Malva è stata vandalizzata con della vernice rossa. Dal giorno della sua installazione, realizzata nell’ambito di un progetto artistico temporaneo nelle piazze romane intitolata ‘Dal panino si va in piazza’, si erano accese numerose polemiche.

LA RUSPA: “STIAMO RICEVENDO MINACCE”

“Sta arrivando di tutto. Ci aspettavamo attacchi da artisti conclamati, dalla stampa specializzata. Ma gli attacchi degli animalisti a una statua di travertino sinceramente no. L’artista ha ricevuto anche minacce, è spaventato. Come accademia Rufa abbiamo comunque deciso di non rispondere”. E’ quanto fa sapere l’ufficio stampa della Rufa, che si occupa della comunicazione dell’artista autore della statua della porchetta imbrattata con vernice rosso sangue nella notte a Trastevere, a Roma.

“RESIDENTI OFFESI DA QUELL’IMMAGINE”

“Rimuovere subito l’installazione posta a Piazza della Malva. I giornalisti hanno parlato molto degli animalisti offesi, dei vegani, la verità è che è stata una bruttissima scelta per il rione stesso e per i suoi residenti che si sono sentiti offesi”. Così in una nota Simonetta Marcellini, presidente del comitato Emergenza Trastevere.

IL MUNICIPIO: “LA STATUA SARÀ SUBITO RESTAURATA”

“L’atto di vandalismo che ha colpito questa notte una delle 8 opere del progetto ‘Piazze Romane’, segna l’ennesimo atto di insofferenza e mancanza di accoglienza nei confronti dei giovani. Un città sempre più lontana dal resto delle altre Capitali europee come Parigi, dove Macron ha appena destinato 30 milioni di euro in favore di artisti emergenti”. Questa la dichiarazione della Presidente del Municipio Roma Centro, Sabrina Alfonsi.

2021-06-25T16:02:08+02:00

Ti potrebbe interessare: