Tutti pazzi per baby George in giacca e cravatta. Il principino allo stadio per tifare Inghilterra

Il terzo in linea di successione al trono era tra gli spalti del match di Euro 2020 contro la Germania

30 Giugno 2021

ROMA – Tifoso sfegatato di calcio ma con compostezza, come si addice a un futuro re d’Inghilterra. Tra sorrisi e bronci diventati virali, il principino George ha fatto impazzire tutti dagli spalti dello Wembley Stadium per tifare la sua Inghilterra a Euro 2020, ieri vittoriosa contro la Germania. 

Il terzo in linea di successione al trono si è presentato in completo giacca e cravatta, in coordinato con papà William con il quale condivide anche la passione per l’Aston Villa. Con loro Kate, sempre impeccabile e di certo la più elegante con il suo blazer rosso di Zara, acquistato a soli 60 euro. 

George sugli spalti “regna” nelle tendenze di Twitter

È stato George, però, il vero protagonista in un settore che vedeva ospiti anche David Beckham ed Ed Sheeran e consorte. Le sue espressioni hanno presto fatto il giro del web, scatenando meme e battute su Twitter.

Il principino è passato dalle facce allegre – l’Inghilterra d’altronde non batteva la Germania in una gara ad eliminazione diretta dal 1966 – a quelle annoiate.

Ha ascoltato il padre quando gli spiegava certi passaggi, cantato l’inno nazionale e applaudito con perfetto aplomb british ai due gol della squadra biancorossa. Reazione opposta a quella esaltata del principe William.

“Sentite la prossima volta a ‘ste partitelle portatevi Charlotte o quell’altro là come si chiama, a me siete pregati di disturbarmi solo se c’è da giocare una finale”

#InghilterraGermania #ENGGER #george pic.twitter.com/yGiYfO0udP

— αɴɢe (@angevetrano) June 29, 2021

“Sentite la prossima volta a ‘ste partitelle portatevi Charlotte o quell’altro là come si chiama, a me siete pregati di disturbarmi solo se c’è da giocare una finale”

#InghilterraGermania #ENGGER #george pic.twitter.com/yGiYfO0udP

— αɴɢe (@angevetrano) June 29, 2021

#babygeorge #InghilterraGermania pic.twitter.com/pJoHUc9O5H

— Irene (@irenesim) June 30, 2021

George sa che un giorno diventerà re

George, 8 anni il 23 luglio, sembra essere il perfetto erede e – secondo quanto rivelano i tabloid citando il libro in uscita del biografo Robert Lacey – sarebbe già a conoscenza del suo possibile futuro da capo della monarchia. William e Kate avrebbero già spiegato al bambino i suoi doveri.

George si sarebbe anche accorto del trattamento diverso ricevuto in qualche occasione rispetto ai fratelli Charlotte e Louis ricevuto. Lo staff reale per esempio, come riporta anche Vanity Fair, preleva solo lui “per realizzare servizi fotografici insieme agli eredi diretti alla Corona”. Di certo, il principino si è già calato nel ruolo da futuro re.

2021-07-01T10:35:36+02:00