sangiovanni prima di Amici tra medicine e psicoterapia: “Avevo ansia e paranoia”

Il cantante racconta il suo passato in una recente intervista

30 Giugno 2021

ROMA – È da settimane ai vertici delle classifiche con i suoi pezzi – “Malibù” su tutti – ma prima della musica sangiovanni non ha vissuto un periodo proprio rose e fiori. A raccontarlo è lui stesso dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni.

Una valvola di sfogo. È stata questo per l’artista di Vicenza la scrittura, un’ancora di salvezza:

“Avevo grossi problemi di ansia e paranoia. Ho fatto psicoterapia e ho preso pure dei medicinali ma solo quando ho cominciato a scrivere le cose sono migliorate davvero”. 

Quando è iniziato tutto? Negli anni del liceo:

“La scuola era diventata un inferno. Un conto è quando vieni bullizzato dai compagni, un altro conto è quando i professori ti dicono: ‘Tu non combinerai mai niente nella vita’. Mi chiudevo in camera senza amici, incompreso”. 

Le canzoni, così, sono diventate il posto dove vivere “una vita piena di colori”. Poi ad Amici, spiega sangiovanni, “ho trovato il mio posto nel mondo, mi ha permesso di urlare”.

E tutto è cambiato:

“Sono entrato nel talent in una situazione in cui non stavo affatto bene e in quella dimensione magica in tv, grazie a Maria De Filippi, ho trovato me stesso”.

2021-06-30T17:28:10+02:00