Solo il fatto di mettere nero su bianco le mie ansie mi fa sentire meglio…

Buongiorno Esperti,
eccomi qui (di nuovo).
Solo il fatto di mettere nero su bianco le mie ansie e la mia tensione attuale mi fa sentire meglio, quindi spero possiate perdonarmi per questa nuova email.
La situazione (purtroppo) non è cambiata: sono aumentati i giorni ma il ciclo ancora non arriva.
Attualmente mi trovo al 45° giorno di ciclo, con un ritardo di presumo 14 giorni e con una distanza di 21 giorni dall’ultimo rapporto.
Ieri (20 giorni dopo il rapporto e al 44° giorno di ciclo) ho eseguito l’ultimo test che avevo a casa, risultato nuovamente negativo.
Ritenete sempre che sia affidabile, giusto?
Sto impazzendo d’ansia e, come annunciato, sono in attesa di appuntamento per la visita ginecologica.
Mi scuso nuovamente, ma “parlare” con voi mi fa stare sempre meglio anche se sono consapevole che questa condizione d’ansia e tensione continue rappresenta un circolo vizioso che continua a risucchiarmi.
Vi ringrazio infinitamente.
 
Marty
 

Cara Marty,
non devi scusarti, in attesa di effettuare la visita ginecologica proviamo a rassicurarti nuovamente.
La gravidanza dati i numeri test negativi la si può escludere, considerando anche che non vi erano grandi rischi.
Detto questo le cause che portano a ritardi del ciclo mestruale possono essere numerose. come ti dicevamo oscillazioni ormonali, cambi stagionali, o cambio di abitudini, stress. 
E’ difficile  in una consulenza online stabilirne la causa esatta non avendo a disposizione né una corretta anamnesi clinica né strumenti diagnostici di approfondimento, il consiglio che possiamo darti è di provare ad attendere il giorno in cui potrai vedere la tua ginecologa e valutare insieme la situazione nel dettaglio. Con la ginecologa potrai anche trovare soluzioni per rendere il ciclo maggiormente regolare.
Un caro saluto!
 
 
2021-07-14T17:53:35+02:00