Lutto per Robert Downey Jr, è morto il papà: “Un vero filmmaker anticonformista”

Il lungo post di 'Iron Man'

Un grave lutto per Robert Downey Jr.. È morto a New York all’età di 85 anni suo padre Robert Downey Sr., celebre al grande pubblico per le sue interpretazioni in Vivere e morire a Los Angeles del 1985 e La grande promessa del 1988 e per essere stato un filmmaker conosciuto soprattutto nel mondo del cinema sperimentale. Suo è il cult Putney Swope del 1969, ), una satira sociopolitica sull’unico uomo di colore nel comitato esecutivo di una società pubblicitaria che viene accidentalmente messo ai vertici dell’azienda dopo la morte improvvisa del presidente.

L’annuncio della scomparsa è stato dato da ‘Iron Man’ con un post sui social: “RIP Bob D. Sr. 1936-2021…La scorsa notte, papà è morto pacificamente nel sonno dopo anni di sopportazione delle devastazioni del Parkinson…era un vero regista anticonformista, ed è rimasto davvero ottimista per tutta la durata della malattia. Secondo la mia matrigna, sono stati felicemente sposati per poco più di 2000 anni. Rosemary Rogers-Downey, sei una santa e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con te“.

Inoltre, Robert Downey Sr ha recitato in Verso il sole di Michael Cimino, The Family Man di Brett Ratner e Tower Heist – Colpo ad alto livello sempre di Ratner.

2021-07-09T11:11:12+02:00