Tg Diregiovani – Edizione del 16 luglio 2021

La nuova edizione del Tg Diregiovani

-‘I wanna be your slave’, l’inno alla libertà sessuale dei Maneskin

I Måneskin tornano su YouTube con un nuovo video provocatorio. È online quello di ‘I wanna be your slave’, ultimo singolo estratto dal disco ‘Teatro d’ira – Vol. I’. Girato in pellicola e caratterizzato da un ampio uso di fisheye, il video catapulta il pubblico in un loop voyeuristico dove ad ogni desiderio proibito corrisponde un piccolo sacrificio. Un inno alla libertà sessuale audace e senza filtri che Damiano, Victoria, Ethan e Thomas lanciano ai loro fan.

-‘After 3’, rilasciato il trailer del film

Amore, dolore, passione senza freni, dramma, scelte difficili e mancanze. Tutto questo nel trailer dell’attesissimo ‘After 3’, in cui tornano gli amati protagonisti Josephine Langford, nei panni di Tessa Young, e Hero Fiennes Tiffin, in quelli di Hardin Scott. Nella terza pellicola della saga – basata sulla fortunata serie di romanzi di Anna Todd – Tessa inizia un nuovo emozionante capitolo della sua vita. Mentre si prepara a trasferirsi a Seattle per il lavoro dei suoi sogni, la gelosia di Hardin e il suo imprevedibile temperamento raggiungono un punto critico e minacciano di porre fine alla loro intensa relazione.

-Netflix si prepara a entrare nel mondo dei videogame

Dopo Google e Amazon, anche Netflix punta sul mondo dei videogame in streaming. Il colosso dell’intrattenimento ha confermato l’assunzione di Mike Verdu, veterano dell’industria videoludica che ha già lavorato, tra gli altri, con Facebook, EA e Oculus. Il game designer dovrebbe ricoprire il ruolo di vice presidente di una nuova divisione legata allo sviluppo dei videogiochi. Al momento non sono stati rilasciati ulteriori dettagli, ma stando ad un report di Bloomberg, l’idea è quella di portare i videogame sulla piattaforma entro il prossimo anno.

-FeST – Il Festival delle Serie Tv torna a Milano

‘FeST – Il Festival delle Serie Tv’ torna con la terza edizione il 24-25-26 settembre in collaborazione con Triennale Milano, che anche location dell’evento gratuito. Il tema di quest’anno è ‘Crafting Worlds’ per porre l’accento sulla costruzione artigianale di mondi narrativi capaci di rappresentare il mondo in cui abitiamo ogni giorno. Tra le novità di questa edizione ci sono i ‘Serial Awards’, che verranno assegnati domenica 26 settembre. Tra i candidati Pietro Castellitto per ‘Speravo de mori’ prima’, Alessandro Borghi per ‘Suburra 3’, Cristina Cappelli per ‘Generazione 56K’, Pietro Turano per ‘Skam Italia 4’, Luca Guadagnino per ‘We are who we are’, Ludovico Bessegato per ‘Skam 4.

-Annunciata la line up del Giffoni Music Concept

Aka7even, Gazzelle, Carl Brave. E poi ancora Noemi, Clementino, Franco126. Sono questi alcuni degli artisti che si esibiranno sul palco del Giffoni Music Concept, che dal 21 al 31 luglio sarà palco della grande musica italiana. A presentare le serate torna – per il secondo anno consecutivo – il conduttore Nicolò De Devitiis. La musica sarà anche protagonista di una serie di incontri con IMPACT!, il laboratorio di pensiero riservata a 150 ragazze e ragazzi dai 18 ai 28 anni, dove gli artisti si racconteranno e risponderanno alle domande.

2021-07-16T11:38:22+02:00