Fabio Rovazzi: “Fedez è una persona che fa fatica a stringere legami”

L'artista si è raccontato senza filtri

Per Fedez non c’è pace. Archiviata (si spera) la querelle con il Codacons, torna a parlare di lui Fabio Rovazzi e questa volta lo fa senza filtri, durante l’ultima puntata di ‘Stories’, programma in onda su Sky TG24

I due erano inseparabili, proprio come ora lo è Fedez con Luis Sal. Poi il successo di Rovazzi e il sodalizio artistico tra lui e il rapper. Nel 2018, però, qualcosa si è rotto. Dopo anni, mesi e giorni di silenzio e indiscrezioni sul perché i due si siano allontanati , il videomaker e content creator ha deciso di mettere a tacere ogni diceria. 

È una situazione difficile da spiegare (quella tra lui e Fedez, ndr). Non si può spiegare. Soprattutto io non ho mai voluto portarla sul piano pubblico, mi è sempre piaciuto parlare vis a vis con le persone”, ha detto Rovazzi.  “Dopo tutte le cose che sono successe io penso di averlo visto almeno due volte, parlando di tutto quanto e chiarendo parecchi aspetti di tutta la situazione. E mi dispiace molto –  ha proseguito Fabio – perché era un’amicizia vera, nel senso che siamo diventati amici molto prima che io diventassi quello che sono. Era nata in modo super spontaneo ed era un’amicizia vera”.  Il content creator, classe 1994, ha sottolineato che Fedez “è persona che fa veramente fatica a stringere dei legami, a differenza mia, nel senso che è molto malfidato di default lui. Mi è dispiaciuto che abbia dovuto portarla sul piano pubblico, quando potevamo oggettivamente parlarne tranquillamente“.

2021-07-18T11:49:42+02:00