Tokyo 2020, un corto anime per celebrare le Olimpiadi

La mascotte Miraitowa protagonista del video

Il Giappone onora la sua cultura e celebra le imminenti Olimpiadi di Tokyo 2020, in partenza il 23 luglio, con un corto in stile anime.
La clip è stata presentata nel luglio del 2019, ma con i giochi olimpici alle porte è tornata virale. Protagonista del video è la mascotte Miraitowa, che, dopo un anno di rinvio causa Covid, è finalmente operativa.

Leggi anche: Tokyo 2020, il significato della bandiera delle Olimpiadi

La mascotte Miraitowa e il suo significato

Una figura atletica con un forte senso di giustizia, in grado di spostarsi in qualsiasi luogo istantaneamente. Così viene descritta Miraitowa, la mascotte ufficiale delle Olimpiadi che, insieme alla compagna delle paralimpiadi Someity, è stata realizzata dal graphic designer di Fukuoka Ryo Taniguchi e scelta da milioni di studenti in tutto il Giappone tra una rosa di tre proposte, selezionate da oltre 2000 suggerimenti inviati.

Come per la maggior parte dei nomi giapponesi, anche Miraitowa ha un significato ben preciso. “Mirai” significa futuro e “Towa” eternità: un augurio che i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 portino a un futuro di speranza eterna nei cuori di tutto il mondo. 

2021-07-20T16:21:49+02:00