Come ottenere il Green Pass? 3 modi semplici per ogni necessità

Dal 6 agosto scatta l'obbligo della certificazione per alcune attività

Dal 6 agosto, per alcune attività come cinema, palestre e ristoranti al chiuso, sarà obbligatorio avere il Green Pass, certificazione rilasciata in seguito alla guarigione dal Covid-19, alla vaccinazione (sia prima che seconda dose) o al risultato negativo di un test antigenico o molecolare.

Ma come ottenere il Green Pass?

Ecco 3 modi diversi per tutte le necessità.

1. Dalle app iO e Immuni

È possibile ottenere il Green Pass in formato digitale (sia testo che Qr Code) direttamente dalle app iO e Immuni. Non sarà necessario farne richiesta. Dopo aver scaricato l’applicazione e effettuato l’accesso, si riceverà un messaggio quando la certificazione sarà disponibile.
Una volta arrivato il messaggio, basterà aprirlo per ottenere il Green Pass e averlo sempre a portata di mano direttamente sullo smartphone, scaricarlo o stamparlo.

2. Dal sito web ufficiale

Chi non ha scaricato le app IO o Immuni, può usufruire del portale web www.dgc.gov.it, dove con semplici passaggi sarà possibile ottenere il Green Pass.
Si può scegliere di fare richiesta utilizzando la Tessera Sanitaria (a questo link) o utilizzando le credenziali SPID/CIE (a questo link).
Se si opterà per la richiesta con Tessera Sanitaria, oltre ai propri dati sarà richiesto il codice ricevuto in sede di vaccinazione, dall’esito del test negativo o con il certificato di guarigione da Covid.

3. Dal medico o in farmacia

Chi non avesse modo di utilizzare il servizio online o le app, potrà fare richiesta del Green Pass direttamente al proprio medico, al pediatra o in farmacia per ottenere una versione cartacea del certificato.

Prossimamente sarà possibile ottenere la certificazione anche dal sito del Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale, al momento attivo solo in alcune regioni.

2021-07-23T16:20:30+02:00