The Gray Man, finite le riprese del film con Chris Evans e Ryan Gosling

A dare l'annuncio i fratelli Russo, alla regia della pellicola

Terminate le riprese di The Gray Man. Ad annunciarlo i fratelli Joe e Anthony Russo, registi di Avengers: Endgame. Si tratta dell’ambizioso thriller di spionaggio, tratto dall’omonimo romanzo di Mark Greaney, che segue le vicende di Court Gentry, interpretato da Ryan Gosling, ex agente CIA ora assassino al soldo del miglior offerente che dà la caccia in giro per il mondo al suo ex superiore Lloyd Hansen, interpretato da Chris Evans.

“Quando ti dicono di andartene dal set perché le riprese di ‘The Gray Man’ sono terminate…”, hanno scritto i fratelli Russo su Instagram per accompagnare uno scatto che ritrae Joe Russo che grida nel dietro le quinte della pellicola.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da The Russo Brothers (@therussobrothers)

Il film, che debutterà prossimamente su Netflix, avrà al centro “un duello mortale tra i due grandi attori che rappresentano due diverse versioni della CIA, cosa può essere e cosa può fare. Per chi è fan di ‘Capitan America: Winter Soldier’, il film si muoverà in quel territorio in un’ambientazione più realistica, nel mondo reale. Questo è quello che il film significa per noi“, ha dichiarato Anthony Russo qualche mese fa. La possibilità di lavorare con Gosling e Evans è un sogno per noi. L’idea è di creare un franchise e costruire un intero universo con Ryan al centro. Ci sono assassini professionisti, e il personaggio di Gosling viene bruciato dalla CIA e il personaggio di Evans ha il compito di catturarlo. Abbiamo una grandiosa relazione professionale con Netflix e pensiamo  che sia la piattaforma perfetta per questo film, ha aggiunto Joe Russo.

Nel cast, oltre Evans e Gosling, Regé-Jean Page (l’amatissimo Duca di Hastings della serie Bridgerton) Ana de Armas, Jessica Henwick, Wagner Moura, Dhanush, Julia Butters, Billy Bob Thornton e Alfre Woodard.

2021-08-02T16:01:52+02:00