Video | L’isola d’Elba saluta Bebe Vio prima della partenza per Tokyo2020

Oltre agli abbracci di rito con parenti e amici, a salutare Bebe Vio c'era l'intera isola d'Elba pronta a sostenere l'azzurra

Pronta a farci sognare di nuovo Bebe Vio, prepara le valigie per Tokyo. Oltre agli abbracci di rito con parenti e amici, a salutare l’atleta c’era l’intera isola d’Elba. 

“Lì ho passato la mia infanzia. La mia adolescenza. Le mie estati italiane. Lì ritrovo la forza prima di ogni grande sfida. Lì vado a riposarmi ogni volta che sono stanca o sono giù. Lì sono ripartita tante volte. Come per Rio, hanno voluto esserci anche questa volta, per dimostrarmi che loro saranno con me, a tifare ad ogni mia stoccata. Vicini anche se distanti. E io prometto che comunque andrà darò tutto. Per me. Per loro. Per voi”. Queste le parole di Bebe Vio nel post che accompagna il video del saluto pubblicato su Instagram.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Beatrice Vio (@bebe_vio)

Bebe Vio nella serie ‘I fantastici- Fly2tokyo’

Bebe Vio gareggerà nel fioretto e nella sciabola a Tokyo 2020 nei Giochi paralimpici in programma dal 25 al 29 agosto. Dal 6 agosto l’atleta azzurra sarà anche tra i protagonisti di ‘I fantastici- Fly2tokyo’. Ideata da Bebe Vio e prodotta da “Stand by me”, è la prima serie originale di RaiPlay dedicata al mondo della disabilità, in ambito sportivo. Accanto alla ‘ragazza magica’ ci saranno altri 11 atleti paralimpici, campioni in discipline diverse, con differenti disabilità ma un grande sogno in comune: gareggiare alle paralimpiadi di Tokyo. In tutto 10 puntate, di 15 minuti ciascuna, che racconteranno le storie di atleti paralimpici, pronti a lanciarsi nella scommessa di qualificarsi alle Paralimpiadi di Tokyo.

2021-08-04T12:50:54+02:00