“Donda” di Kanye West è già il disco più ascoltato del 2021

Il rapper supera "Sour" di Olivia Rodrigo

31 Agosto 2021

Lo ha definito l’album della vita e i fan sono evidentemente pronti a confermarlo. Uscito a sorpresa domenica 29 agosto “Donda” di Kanye West è già l’album più ascoltato del 2021. Il rapper supera “Sour” di Olivia Rodrigo, che finora aveva detenuto stabile la prima posizione a livello globale.

Pioggia di record per Kanye

Secondo quanto riporta Spotify, il progetto ha battuto in sole 24 ore gli streams di qualsiasi altro album uscito. In America, l’album ha distrutto ogni record e su Apple Music – nella prima giornata fuori – ha raccolto oltre 60 milioni di ascolti. Continuando ad elencare i successi di “Donda”, un giorno dopo la pubblicazione era alla numero uno in ben 130 paesi. Un risultato sorprendente per un lavoro che Kanye non era pronto a rilasciare. Ye ha prontamente accusato la sua etichetta discografica di averlo lanciato senza il suo consenso finale.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Spotify (@spotify)

Ventisette tracce in totale impossibili da skippare. Merito del lavoro – al limite del maniacale – fatto da Kanye. Il risultato è un viaggio di 1 ora e 48 che si muove tra spiritualità, riferimenti musicali a pezzi di storia della musica e il ricordo a mamma Donda.

Ariana Grande nel disco?

Ciliegina sulla torta le collaborazioni. Jay-Z, Kid Cudi, Pop Smoke, Travis Scott, Chris Brown, DaBaby, The Weeknd, Playboi Carti. Solo per citarne alcuni. Nelle scorse ore, ha preso sempre più piede la teoria riguardante la presenza di Ariana Grande nei cori della title track “Donda”. Effettivamente la voce femminile la ricorda molto ma non si tratta della popstar. A smentire ci ha pensato lei stessa, confermando di non aver lavorato con West.

Proiettato nell’Olimpo della musica e gossip a parte, “Donda” sembra proprio aver iniziato con il piede giusto.

LEGGI ANCHE: Concedetevi il tempo per ascoltare più volte “Donda” di Kanye West prima di giudicarlo

2021-09-02T16:38:17+02:00