Google dedica il doodle di oggi ad Avicii, l’hitmaker che ha rivoluzionato la musica elettronica

Il dj e produttore avrebbe compiuto 32 anni

8 Settembre 2021

Visionaria promessa della musica scomparsa troppo presto. Oggi Avicii avrebbe compiuto 32 anni e Google gli dedica un Doodle che lo raffigura nel posto dove si era sempre sentito più a suo agio: davanti la consolle. È una versione animata e colorata quella che l’azienda di Montain View lancia oggi in apertura a tutte le ricerche. Un toccante omaggio che rivela la dedizione dell’artista per il suo lavoro. Cliccando sul Doodle parte un video che, sulle note della hit “Wake me up”, racconta quello che è stato Avicii.

Hitmaker per natura

Il dj se ne andava, suicida, il 20 aprile 2018. Troppo grande lo stress sopraggiunto con l’immenso successo ottenuto. Da ragazzo appassionato di suoni, nato e cresciuto a Stoccolma, Tim Bergling – questo il suo vero nome – diventa presto icona dell’elettronica. A 18 anni gli inizi. La fama vera arriva, però, tre anni dopo con Seek Bromance. Poi è una collezione di hit e collaborazioni. 

Da “Levels” a “Hey Brother”, passando per “A sky full of stars” con i Coldplay e “Waiting for love”. E ancora “Tough Love” e “Lay me down”.  In tanti lavorano con lui. Oltre i già citati Coldplay, arrivano David Guetta, Rita OraCarlos Santana e Robbie Williams. Senza dimenticare la produzione di “Rebel Heart”, tredicesimo album di Madonna. Tutte prove di un elettro-pop che diventa alla portata di tutti, capace di scalare classifiche e diventare – azzardiamo questa definizione – tormentone. 

Il ritiro dalle scene

Nel 2016 mette fine a tutto e arriva il ritiro dalle scene di Avicii per problemi di salute. Si è parlato di una pancreatite acuta. Il dj aveva anche subito un’operazione per rimuovere appendice e cistifellea. Conseguenza di un uso eccessivo di alcool. Bergling aveva cominciato a prendersi cura di se, forse troppo tardi. “Tutti a un certo punto della vita e della carriera capiamo cosa è veramente importante”, aveva scritto in un post ma il tempo – come sappiamo – è stato tiranno con Avicii. 

2021-09-08T19:17:24+02:00