Il padre di Britney Spears chiede di rinunciare alla tutela della figlia: “Merita una chance”

La richiesta è stata fatta ieri a Los Angeles

8 Settembre 2021

Britney Spears è a un passo dalla libertà. Con un’istanza presentata al tribunale di Los Angeles, il padre Jamie ha chiesto ai giudici di poter rinunciare al ruolo di tutore della figlia. Stando a quanto scritto dal genitore della pop star infatti, Britney non avrebbe più bisogno della sua tutela e meriterebbe una chance. Da qui l’invito alla corte di riconsiderare “seriamente” il suo ruolo.

Per Britney Spears l’appoggio di fan e colleghi

Negli ultimi due anni Britney Spears ha cercato varie volte di opporsi alla conservatorship del padre e molte star, oltre a tanti fan, si sono schierate al suo fianco come Christina Aguilera e Justin Timberlake. Poi, nelle ultime ore, un nuovo capitolo della vicenda con la decisione del genitore. “Se la signora Spears vuole porre fine alla tutela e crede di poter gestire la propria vita, il signor Spears crede che dovrebbe avere questa possibilità”, si legge nel documento presentato ai giudici.

Se la domanda di Jamie Spears verrà accolta, per Britney sarà l’inizio di una nuova vita. Potrà infatti ritornare a gestire in totale autonomia la sua vita e le sue finanze. E magari il suo ritorno sulle scene non sarà più così lontano.

2021-09-08T21:38:20+02:00