Lesignano Bagni, il mistero dei gatti scomparsi: 50 sparizioni in 4 mesi

Ignote le cause della scomparsa

8 Settembre 2021

Qualcosa di inquietante sta succedendo a Lesignano Bagni, ridente paese del Parmense dove da maggio ad oggi sono misteriosamente scomparsi quasi 50 gatti domestici dalle loro case.
Spariti nel nulla, uno dopo l’altro, senza lasciare tracce o indizi che lascino capire cosa stia accadendo.
Pepe, Nerina, Malfi, Zorro, Mia, Ronny. E ancora, Bianchetta, Menelik, Mimì. Le denunce di scomparsa si susseguono ormai da 4 mesi.
A raccontare la storia è stata la Gazzetta di Parma, dopo la segnalazione di Luana Giusti, una veterinaria del posto.

Esclusa la possibilità di incidenti stradali o avvelenamenti data l’assenza di carcasse.

“Sono davvero troppi ed è un mistero. Capita sempre di sera, a volte ne spariscono anche due o tre nelle stesse ore. Ma nessuno è mai riuscito a vedere nulla di strano o ad intercettare auto arrivate da fuori. È incredibile come tutto avvenga nel silenzio più totale”, ha spiegato la veterinaria.

Dello stesso parere anche la proprietaria di uno dei gatti scomparsi: “A scomparire improvvisamente sono tutti gatti di proprietà, abituati a stare in casa e fare qualche incursione in giardino prima di rientrare”.

Escluso anche il furto per rivendita: gli animali scomparsi sono esemplari comuni, privi di pedigree. Tra le ipotesi più agghiaccianti, quella del commercio della carne.

Carabinieri, Forestale e polizia stanno indagando sull’inquietante vicenda.

2021-09-08T16:10:15+02:00