A Roma le ‘Suggestioni’ di illustratori e vignettisti su la Divina Commedia

Al via 'Suggestioni. La Divina Commedia illustrata'. Una mostra con Toffolo, Fumettibrutti, Ralli e altri nomi del disegno italiano

14 Settembre 2021

Ventidue artisti italiani e internazionali hanno realizzato quaranta opere ispirate ai canti più celebri della Commedia dantesca. Nasce così: Suggestioni. La Divina Commedia illustrata, una mostra ideata per il settecentesimo anniversario della morte di Dante dall’associazione culturale “Libreria in viaggio”, in collaborazione con il MIBACT. Dopo l’inaugurazione a maggio al Museo del Fumetto “Andrea Pazienza” di Cosenza e l’esposizione al J. D. Calandra Italian American Institute di New York, Suggestioni. La Divina Commedia illustrata arriva a Roma dal 15 settembre al 3 ottobre allo Spazio Rossellini.

Irene Carbone - Suggestioni. La Divina Commedia illustrata

La tavola di Irene Carbone – Apparizione – Purg. II

Curata da Luigi Politano, la mostra rappresenta un elemento di sintesi che mescola storia, letteratura, street art, arte pittorica, linee digitali, colori, e poetica narrazione. La storica dell’arte Patrizia Mania, specializzata in Arte contemporanea, il giurista Luigi Principato, esperto in Diritto pubblico e costituzionale e lo studioso di Letteratura italiana Paolo Procaccioli, raffinato dantista hanno invece curato l’assegnazione dei passi e i commenti alle opere.

Toffolo - Suggestioni La Divina Commedia illustrata

Toffolo – La prima terzina – Inf. I, 1-3

A realizzare la collezione di Suggestioni. La Divina Commedia illustrata sono stati illustratori e vignettisti di fama internazionale, dalla formazione e dagli stili più vari, che mescolano la loro arte nella prima, grande esposizione di questo genere. Il racconto del Viaggio letterario per eccellenza si apre con l’opera dell’illustratore e musicista Davide Toffolo, e prende vita nelle immagini di Riccardo Mannelli, nei colori forti di Mauro Biani e nelle ambientazioni poetiche, a tratti drammatiche, create dalla fantasia di Luca Ralli.

Luca Ralli - Suggestioni La Divina Commedia illustrata

Luca Ralli – A riveder le stelle – Inf. XXXIV, 137-139

Tra le tavole in mostra, Suggestioni. La Divina Commedia illustrata accoglie anche la talentuosa Fumettibrutti, provocatrice e passionale in un tratto che mescola erotismo e inquietudine, e la poetica impressionista di Beppe Stasi, che riesce a restituire la vita stessa di Paolo e Francesca in un abbraccio quasi oscuro. Molti tra gli artisti presenti sono impegnati nel sociale su diversi fronti, come La Tram, disegnatrice per Unesco, e l’illustratrice e attivista siriana Diala Brisly, che oggi vive in Francia. E poi ancora ci sono l’universo di immagini e colori, e le differenti esperienze e ispirazioni pittoriche di Mattia Ammirati, Lelio Bonaccorso, Irene Carbone, Monica Catalano, Anna Cercignano, Alessandra De Berardis, Luca Ferrara, Vincenzo Filosa, Dea Politano, Andrea Scoppetta e Claudio Stassi con i nuovi e inaspettati talenti: Michela Di Cecio e Antonio Montano. 

Anna Cercignano - Suggestioni La Divina Commedia illustrata

Anna Cercignano -I tre specchi – Par. II, 97-99

La mostra proseguirà il suo cammino arrivando a Castelnovo ne’ Monti (RE) dal 10 al 30 ottobre 2021, proprio ai piedi della Pietra di Bismantova, descritta da Dante Alighieri nel Purgatorio.

Suggestioni. La Divina Commedia illustrata è a ingresso gratuito e visitabile nei giorni di spettacolo o su prenotazione.

2021-09-14T13:09:44+02:00