Ho 18 anni e vorrei scegliere un metodo contraccettivo…

Cari esperti,
mi chiamo Martina e ho 18 anni e sono fidanzata da due.
Con il mio ragazzo usiamo sempre precauzioni, solo che volevo passare ad un contraccettivo diverso dal preservativo.
Cosa mi consigliate?
Grazie

Martina 18 anni


 

Cara Martina,
grazie per la tua domanda, è importante sentirsi sicuri e protetti durante i rapporti proprio per vivere la sessualità più serenamente.
La scelta contraccettiva è anche una scelta di coppia, ma è importante che la ragazza o donna si senta libera di poter scegliere ed utilizzare il metodo contraccettivo più idoneo alle proprie caratteristiche e al proprio corpo, poiché soprattutto per una donna è anche una scelta di prevenzione e salute.
Esistono in commercio diversi tipi di metodi contraccettivi, quelli meccanici o di barriera come il preservativo e il diaframma, e quelli ormonali come la pillola, l’anello vaginale e il cerotto, vi sono poi i dispositivi intrauterini come la spirale.
Scegliere il metodo contraccettivo è una scelta molto soggettiva, va fatta in base alla propria storia clinica, alle proprie caratteristiche fisiche e ormonali ed alle proprie esigenze e stile di vita.
Ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia o presso un consultorio, se presente nella tua zona, per chiedere tutte le informazioni e toglierti i dubbi sui metodi contraccettivi. Dopo una visita e una serie di analisi che ti prescriverà il ginecologo, potrete valutare quale sia quello maggiormente adatto a te.
Cliccando sul nostro articolo potrai iniziare a reperire alcune informazioni e farti un’idea sui diversi metodi contraccettivi.
Se hai ancora dubbi, torna pure a scriverci.
Un caro saluto!

2021-09-16T11:35:40+02:00