GF Vip 6, la fidanzata di Amedeo Goria lo difende: “Le donne della casa sono false”

Ancora polemica nella casa più spiata d'Italia

17 Settembre 2021

Stanno facendo discutere alcuni comportamenti nella casa del Grande Fratello Vip 6 di Amedeo Goria. Dopo aver affermato “sono fidanzato, ma entro da single”, il giornalista fin dall’ingresso nel reality ha dimostrato una simpatia nei confronti di Ainett Stephens. Un interesse che, secondo diversi utenti di Twitter, si è spinto troppo oltre.
I due condividono il letto, e sembra che la notte Amedeo abbia allungato le mani più di una volta…

Oltre a questo, si aggiunge la mise che Goria adotta all’interno della casa: maglietta e mutande. Un abbigliamento che ha messo in imbarazzo le donne della casa, che hanno chiesto in più di un’occasione al diretto interessato di mettersi un pantalone.

(LEGGI ANCHE: GF Vip 6, è polemica per le frasi omofobe di Katia Ricciarelli – VIDEO)

Su tutte queste questioni è intervenuta Vera Miales, la fidanzata di Amedeo Goria.

La modella ha preso strenuamente le difese del giornalista, pubblicando una serie di storie su Instagram per motivare alcuni dei suoi comportamenti.
“Se sta in mutande è colpa mia, nella valigia gli ho messo solo cose eleganti”, e ancora, “Se fosse stato Alex Belli ad andare in giro in mutande non ci sarebbero stati problemi”, “False, le donne della casa”.
Per quanto riguarda Ainett, pensa che la concorrente stia giocando con Amedeo e la mette in guardia “Meno furbizia, vacci piano”.

2021-09-17T12:31:39+02:00