‘Roma Arte in Nuvola’, una fiera internazionale nella Capitale

Dal 18 al 21 novembre alla Nuvola di Fuksas all'Eur

Dopo 11 anni di assenza, torna a Roma una grande fiera internazionale d’arte moderna contemporanea. La prima edizione di ‘Roma Arte in Nuvola‘, che si svolgerà dal 18 al 21 novembre alla Nuvola di Fuksas all’Eur, è stata presentata oggi nella Sala del Tempio di Adriano-Camera di Commercio, introdotta e coordinata dal direttore generale della fiera Alessandro Nicosia.

‘Roma Arte in Nuvola’ è una proposta innovativa caratterizzata da una impronta dinamica che mette al centro le gallerie espositrici con numerosi progetti speciali per attivare nuove connessioni tra il mercato e la ricerca artistica italiana e internazionale rivolgendosi non solo agli addetti ai lavori, ma anche a nuove fasce di pubblico di giovani e di semplici appassionati. Queste le premesse di un progetto che sarà annuale e che vuole crescere nelle edizioni future.

“Sono davvero soddisfatto– afferma il direttore generale Alessandro Nicosia- in quanto, malgrado i due spostamenti delle date inizialmente previste a causa del lockdown, siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati con la partecipazione di oltre cento gallerie di arte moderna e contemporanea, trenta progetti speciali, un pool di sponsor di grande prestigio e l’autorevole presenza dell’Ambasciata di Israele e dell’architetto Fuksas. Mi piace sottolineare l’ottima risposta delle gallerie romane, oltre trenta saranno presenti”.

La Nuvola, progettata da Massimiliano Fuksas, accoglierà infatti nello spazio di 7.000 metri quadrati distribuiti sui vari livelli un centinaio di gallerie italiane e straniere specializzate nel Novecento e nelle tendenze emergenti di oggi con opere che includono pittura, scultura, installazione, video, performance che compongono le tre sezioni della Fiera: Main section, New entries, Solo show.

L’arte moderna si sviluppa al General Floor (piano terra) mentre il contemporaneo al Forum (primo livello) creando un dialogo che costituisce un’offerta di proposta integrata tra le diverse espressioni artistiche. Sono oltre trenta i progetti speciali, mostre e exhibit, realizzati da artisti e istituzioni culturali che coprono una varietà di linguaggi dando vita a un percorso di proposte ricche di novità. In programma anche tre giorni di conferenze, animate da una trentina di ospiti del mondo dell’arte tra direttori di musei, artisti, critici collezionisti, rappresentanti di spazi indipendenti intendono fare il punto sulla situazione post pandemica e sulle prospettive future.

Tutte le info su: romaarteinnuvola.eu

2021-09-30T15:13:19+02:00