Pace fatta tra Rai e Fedez: ritirata la querela e ritorno in tv per il rapper

L'azienda aveva minacciato l'artista di azioni legali dopo il discorso tenuto al Concertone del Primo Maggio. Domani il 31enne ospite di Fabio Fazio

La Rai torna indietro sui suoi passi e ritira la querela a Fedez annunciata come conseguenza del suo intervento al Concertone del Primo Maggio. Il rapper era accusato di aver diffuso illecitamente, a mezzo social, l’audio della chiacchierata (poco amichevole) avuta telefonicamente con i vertici Rai. Quest’ultimi colpevoli, secondo la versione dell’artista, di aver cercato di censurare il discorso andato in onda su Rai 3.

LEGGI ANCHE: Fedez al Concertone del Primo Maggio: ecco il discorso che ha rischiato la censura

Dopo vari botta e risposta, il 31enne è stato accusato di diffamazione aggravata nei confronti “della società e di una sua dipendente”, ovvero della vicedirettrice della rete Ilaria Capitani. Ora non ci sarebbero i presupposti per portare avanti l’azione legale. E, secondo quanto rivelato da AdnKronos, mancherebbero alcuni requisiti necessari non meglio specificati.

LEGGI ANCHE: Primo Maggio, la Rai denuncia Fedez per diffamazione e danno all’immagine

Fedez torna su Rai 3

Su Twitter Fedez commenta la notizia con un semplice “Ops” e nel frattempo si prepara a tornare sul “luogo del delitto”. Il rapper sarà ospite di Fabio Fazio a Che Tempo che fa su Rai 3 insieme ad Orietta Berti e Achille Lauro. L’appuntamento è per la puntata di domani.

2021-10-03T11:20:53+02:00