Può la pillola non andare più bene e causare sanguinamenti dolorosi?…

Buongiorno, prendo la pillola Belara da qualche anno e non mi ha mai dato problemi. Tuttavia, al momento sono un po’ preoccupata. Vi spiego:  gli ultimi 2 sanguinamenti da sospensione sono stati un po’ dolorosi (mal di pancia come quando non prendevo la pillola) e abbondanti.  Il sanguinamento attuale, prima piccole perdite dal 9 ottobre, è abbastanza doloroso ma molto scarso rispetto al solito. Ho provato a fare qualche ricerca, ma temo di aver solo creato un po’ confusione nella mia testa. È possibile che la pillola Belara non vada più bene per me? E mi causi questi sanguinamenti dolorosi? Oppure qualcosa non ha funzionato e questo sanguinamento scarso è in realtà perdite da impianto?  Aggiungo che sono abbastanza sicura di aver seguito tutte le regole e di aver sempre preso la pillola. In più io e il mio fidanzato abbiamo avuto un solo rapporto il 9 ottobre, e ho notato lievi perdite sin dal 10 ottobre. Il rapporto precedente risaliva all’11 settembre, il giorno prima del precedente sanguinamento. Cosa dovrei fare? 

 Adele


Cara Adele,
possono verificarsi delle variazioni durante l’assunzione della pillola ed essere correlati a diversi fattori come stati di stress prolungati, oscillazioni ormonali, disfunzioni tiroidee, presenza di cisti, variazioni drastiche della dieta. Oppure, come sottolineavi anche tu, potrebbe anche essere necessario cambiare principio attivo. Solitamente è prassi monitorare nel tempo come il metabolismo risponde al contraccettivo ormonale e valutare un possibile cambio qualora ci sia un assuefazione al farmaco. Questo può avvenire attraverso le stesse analisi specifiche che hai effettuato prima di iniziare il contraccettivo.
Riteniamo importante che tu possa confrontarti con il tuo ginecologo di riferimento il quale, conoscendo la tua storia anamnestica e avendo a disposizione strumenti diagnostici di approfondimento, potrà darti delle indicazioni più precise e individualizzate. Purtroppo su internet ci sono informazioni molto contraddittorie, non sempre tutti i siti hanno degli esperti ma si condividono esperienze perdendo di vista il fattore specifico dell’individualità.

Se hai assunto correttamente la pillola non crediamo che ci siano rischi particolari, ma per avere una tua maggiore tranquillità puoi contattare il medico che ti ha prescritto la pillola. Magari potrebbe prescriverti delle analisi per monitorare i livelli ormonali e trovare la giusta strategia.
Speriamo di essere stati comunque di aiuto.
Un caro saluto!

2021-10-11T11:49:25+02:00