Che cos’è #VioliNation, l’hashtag che ha fatto impazzire Twitter

Record di tweet nella notte con un incredibile quinto posto in tendenza mondiale

“Boh”, “Non c’è niente da capire”, “Non so spiegarlo”. Se chiedi in giro che cos’è #VioliNation, hashtag che ha fatto il record di tweet in tutto il mondo (quinto posto in tendenza mondiale), sono queste le risposte più gettonate.
No, ma davvero. Che cos’è?

Per capire il fenomeno bisogna conoscere due cose fondamentali: il Twitter Clacio e Marco Violi.
Il primo è il “mondo twitteriano” legato al calcio, dove si commenta in modo più o meno ironico le vicende calcistiche.
Il secondo, invece, è uno Youtuber e direttore di Romagiallorossa.it, un sito che si occupa di notizie e curiosità legate alla AS Roma.

Premessa fatta, è successo che il 16 novembre l’account @moussolinho (che adesso non esiste più) ha creato su Twitter uno Space dove si sono radunate migliaia di persone in tutto il mondo, unite dall’hashtag #VioliNation. In questo spazio sono state condivise cover musicali ‘stravaganti’ e clip audio realizzate da Marco Violi, protagonista inconsapevole di questa esplosione su Twitter. Un esempio è “So la no”, reinterpretazione umoristica della canzone “Freestyler” dei Bomfunk MC’.
Alla stanza virtuale hanno partecipato migliaia di utenti, tra cui anche diverse celebrità italiane, come Andrea Delogu e Sara Errani.

Tuttavia il diretto interessato non ha preso molto bene l’iniziativa. Da tempo, infatti, Marco Violi accusa di essere vittima di attacchi per il suo sito Romagiallorossa.it, “una realtà indipendente che non ha dietro editori importanti”.
Secondo il giornalista, questa stanza sarebbe stata una forma di attacco alla sua persona e al suo lavoro. Così su Twitter ha espresso disapprovazione per quanto accaduto e anche verso chi ha partecipato.

2021-11-18T15:27:59+01:00