GF Vip 6, lo scontro in diretta tra Lulù Salassié e Alfonso Signorini

Ecco che cosa è successo

Scontri accesi nella puntata di ieri, 26 novembre, del Grande Fratello Vip 6. La furia di Alfonso Signorini ha animato il momento delle nomination. Il motivo? La princess Lulù Salassié. Il conduttore è andato su tutte le furie dopo che, la gieffina, chiamata a fare la propria nomination settimanale, non ha fornito una motivazione valida per aver nominato Manila. “Parliamoci chiaro: la scorsa volta ti sei accasciata sotto al tavolo. Questa settimana mi dici: ‘Non ho un motivo per nominare Manila’. Allora vai fuori dalla casa del Grande Fratello e arrivederci e grazie!”, ha detto “Alfi”. La risposta della principessa non è tardata ad arrivare: “Non siamo qua per scannarci. Alfonso, se voi continuate a fare queste immunità noi non riusciamo a nominare chi, in realtà, vorremmo nominare. Nella mia lista magari quei nomi non ci stanno. Noi non siamo venuti qua per fare un match di boxe“. E ancora Signorini: “Ci saranno persone che non legano con te. Ma che cavolo stai dicendo? Io non accetto questa nomination, o mi dai la motivazione oppure la annullo. La nomination è una regola del gioco dove il concorrente si deve esporre. Se tu non ti vuoi esporre, non stai al gioco e allora esci. La prossima settimana non voglio più vedere una cosa del genere”.

GF VIP 6, LO SFOGO DI LULÙ DOPO LA PUNTATA

2021-11-27T11:48:17+01:00