La NASA registra il suono della luna di Giove

La sonda Juno ha raccolto una traccia audio durante il sorvolo di Ganimede

Una colonna sonora ‘spaziale’ quella registrata dalla sonda Juno, che nel corso della sua lunga missione nell’orbita di Giove, ha raccolto alcuni suoni provenienti dalla luna Ganimede.
La traccia audio di 50 secondi è stata ottenuta dai dati raccolti durante il sorvolo ravvicinato del satellite gioviano il 7 giugno scorso, e sono stati presentati durante un briefing all’American Geophysical Union Fall Meeting a New Orleans.

Il suono di Ganimede

Grazie allo strumento WAVES, la sonda Juno è stata in grado di catturare le onde magnetiche prodotte nella magnetosfera di Ganimede. La loro frequenza è stata quindi spostata nella gamma audio per creare la traccia.

L’analisi dettagliata e la modellazione dei dati sono ancora in corso. Al momento del massimo avvicinamento di Juno a Ganimede, la sonda si trovava a 1.038 chilometri dalla superficie della luna gioviana e viaggiava a una velocità relativa di 67.000 km/h.

2021-12-21T11:24:22+01:00