Sanremo 2022, Morandi dopo la mancata squalifica: “Meglio che dei social se ne occupi Anna”

Il cantautore si scusa sui social per la diffusione involontaria del suo inedito

4 Gennaio 2022

“Sono affranto, dispiaciuto e mi scuso moltissimo con la Rai con la Direzione artistica del festival, con la mia casa discografica, con i musicisti, con il produttore Mousse T, con Jovanotti e con tutte le persone che stanno lavorando a questo progetto”.

Si discolpa così Gianni Morandi sui social per l’errore involontario che gli ha fatto rischiare la squalifica dal 72esimo Festival di Sanremo. Il cantautore aveva diffuso involontariamente sulla sua pagina Facebook un video in cui si sentivano pochi secondi dell’inedito scritto da Jovanotti ‘Apri tutte le porte’.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2022, Morandi non è squalificato. Aveva spoilerato il suo inedito

“Questa volta l’ho fatta grossa”, ammette l’artista di Monghidoro ‘graziato’ da Amadeus e dalla Rai, come d’altronde è avvenuto l’anno scorso per Fedez e Francesca Michielin. “Ho sbagliato a postare inavvertitamente su Facebook- scrive il cantautore- un video con dei frammenti della canzone che devo cantare a Sanremo. Mi ostino a fare da solo ma sono proprio un imbranato! Appena mi sono accorto l’ho cancellato ma qualcuno lo aveva già visto.

E chiude con ironia Gianni che salirà sul palco del Teatro Ariston dopo esserne stato anche conduttore: “Forse da oggi è meglio che dei social se ne occupi Anna (la moglie, ndr)”.

 

2022-01-04T13:21:22+01:00